Filippo Baldi conquista il suo primo Challanger!

administrator

21 Ottobre 2018 - 17:41

Filippo Baldi conquista il suo primo Challanger!

Alla sua prima finale in un torneo Challanger Filippo Baldi non si è lasciato sfuggire di mano la grande occasione. Questo pomeriggio a Ismaning, in Germania, il vigevanese ha infatti superato con un doppio 64 il francese Gleb Sakharov, gia battuto lo scorso agosto sulla terra di Tampere in Finlandia. Nonostante un fastidio all'anca, Filippo porta così a termine una settimana straordinaria nella quale ha saputo esprimere un tennis davvero di alto livello e una lucidità tattica e mentale forse mai vista finora. Nel primo set, dopo aver salvato nel sesto gioco ben sei palle break, nel game successivo riusciva a strappare il servizio al francese, nella seconda partita, invece, il break decisivo è arrivato sul 4 pari, quindi nell'ultimo gioco Baldi ha chiuso senza tentennamenti manifestando alla fine tutta la sua gioia. Grazie agli ottanta punti conquistati in Germania, il tennista ducale scala prepotentemente la classifica Atp raggiungendo il 176° posto. L'ultima parte di stagione, come l'anno scorso, si sta dunque rivelando particolarmente proficua per l'allievo del maestro Aldi.

E a completare una giornata fantastica per il tennis vigevanese, arriva l'imprevisto pareggio strappato da Selva Alta sui campi del favoritissimo Park Genova nella seconda giornata del campionato di serie A1. Il risultato è stato propiziato da un grande Pospisil che ha battuto per 61 26 63 Giannessi, ma molto bravo è stato anche il giovane Bordone, vittorioso 64 76 su Ceppellini. Negli altri due singolari vittorie di Mager su Camposeo (62 61) e di Arnaboldi su Marcora (76 64). Nei doppi Giannessi/Mager si sono poi imposti con un doppio 62 su Bordone/Camposeo, ma Pospisil/Marcora hanno portato il punto del 3-3 superando per 64 63 Ceppellini/Arnaboldi. Questo risultato è tanta manna per la classifica di Selva Alta anche in virtù della vittoria di Messina su Prato (4-2). Domenica prossima un successo contro i toscani potrebbe spalancare il secondo posto del girone e di conseguenza la salvezza diretta.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

il cortometraggio

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

Una estate in musica

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio