CICLISMO

Viris, ecco la Due Giorni Marchigiana

Emanuel Di Marco

15 Maggio 2019 - 16:32

Viris, ecco la Due Giorni Marchigiana

Pronti per la Due Giorni Marchigiana. La Viris Vigevano si prepara all'assalto delle due tradizionali e prestigiose classiche delle Marche che in passato hanno portato sempre bene al team di Leonardo Pirro vedi la doppietta nel 2017 con Matteo Natali e Imerio Cima.

Dunque, per la gara di sabato 18 maggio (Trofeo Castelfidardo) correranno Begnoni, Brugna, Cazzola, il russo Rostovtsev, Cristofaletti, Martini e Moro, mentre per il Gran Premio Santa Rita in programma domenica, sono stati convocati Mantovani, Bartolozzi, Belleri, Carpene e Giovine.


La Viris sarà inoltre presente al Gran Premio Sportivi Sestesi di Sesto ed Uniti, nel Cremonese, che si svolgerà in concomitanza con la seconda prova della Due Giorni Marchigiana. Saranno al via Brugna, Masotto, Rostovtsev, Begnoni, Moro, Martini, Cazzola e Cristofaletti.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Vigevano, oggi la tradizionale gara dei barcè

Vigevano, oggi la tradizionale gara dei barcè

Domenica pomeriggio

Un black and soul intramontabile in compagnia di Fausto Leali e della sua band

Un black and soul intramontabile in compagnia di Fausto Leali e della sua band

L'intervista

La corsa più colorata del mondo

La corsa più colorata del mondo

a Gambolò