Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

dodicesima giornata

Hockey prato, serie A1: la Cgr Bonomi vince in Sardegna e tiene viva la "fiammella"

Superato il Cus Cagliari per 4-2. Sabato prossimo a Castello d'Agogna partita da "dentro o fuori" contro il Bra

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

23 Aprile 2022 - 22:59

Hockey prato, serie A1: la Cgr Bonomi vince in Sardegna e tiene viva la "fiammella"

I giocatori della Cgr Bonomi festeggiano la vittoria

Doveva assolutamente vincere la Cgr Bonomi per mantenere ancora vivo un piccolo spiraglio nell'ottica di quel secondo posto che consente l'accesso alle finali scudetto di hockey prato. E i lomellini si sono rifatti della brutta prova offerta nel turno pre-pasquale contro la Tevere Eur imponendosi quest'oggi in Sardegna per 4-2 contro il Cus Cagliari. Nel contempo la capolista del girone ha fatto indirettamente un favore alla Bonomi aggiudicandosi il derby capitolino con la Butterfly (3-1) che è stata così scavalcata al terzo posto dai biancoverdi, ora avanti due punti. C'è però da fare anche i conti con le partite giocate e la Bonomi ne ha due in più rispetto alla Butterfly, mentre nei confronti del Bra, secondo, restano cinque le lunghezze di ritardo. I campioni d'Italia in carica hanno infatti travolto (11-0) la Sardegna e sabato prossimo sono attesi proprio a Castello d'Agogna. E' fin troppo evidente che questa sarà l'ultima chiamata per la truppa del tecnico argentino Gimenez.

Venendo alla gara di oggi, le due squadre hanno messo in atto un gioco veloce e anche piuttosto “maschio”. Il Cus Cagliari passa in vantaggio su corner corto, ma la Bonomi rimette in equilibrio il punteggio, sempre su corto trasformato da Missaglia. I biancoverdi passano poi a condurre grazie a un'azione finalizzata da Ursone, mentre entrambi i portieri neutralizzano un rigore e pertanto la Cgr Bonomi arriva al riposo avanti per 2-1. Nella ripresa i lomellini aumentano i giri del motore e mettono al sicuro il risultato grazie alle reti di Missaglia e Delizzotti su azione, mentre nel finale il Cus Cagliari accorcia le distanze su corner corto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400