la città le scelte

Castello al Comune? Ecco i costi

Rinuncia alla Fondazione e gestione diretta, ma lo sbilancio è di 500 mila euro

Bruno Ansani

18 Gennaio 2019 - 11:13

Castello al Comune? Ecco i costi

Il castello Sforzesco di Vigevano

VIGEVANO - Addio all’idea della “Fondazione Partecipata”: il Comune pensa di continuare a gestire direttamente il Castello, facendosi carico dei costi e coinvolgendo i privati soltanto per la conduzione dei musei (Leonardiana compresa: perchè acquistarla, quindi?) e per la realizzazione di spazi di attività di terziario avanzato (l’hotel de charme è solo una delle ipotesi) all’interno di uno dei “piani nobili” del Palazzo Ducale (Maschio), circa 1.700 metri quadri ancora da restaurare e affidare a un “concorso di idee”.

Sono alcuni dei passaggi centrali del “Progetto di valorizzazione del Castello di Vigevano”, un documento elaborato dall’amministrazione Sala (senza la partecipazione di consulenti od esperti esterni) e presentato al Demanio nell’ambito della procedura riguardante il passaggio di proprietà dei 75 mila metri quadri complessivi del maniero dallo Stato al Comune. Un progetto che il Demanio ha fatto suo e che permette al complicato iter burocratico di entrare nel vivo. Il documento è stato anche presentato e discusso, a grandi linee, dalla commissione consiliare Cultura, convocata martedì pomeriggio dal coordinatore, Stefano Bellati (Forza Italia). Un incontro al quale ha preso parte anche l’assessore Riccardo Ghia e che è scaturito da una mozione presentata in consiglio comunale dalla consigliera cinquestelle Silvia Baldina.
Nel piano si parla anche di costi. Ecco qualche cifra. Dei 75 mila metri citati, sono circa 25 mila (compresi anche i passaggi) quelli coperti. Di questi, circa 5 mila sono ancora da restaurare per completare il recupero del bene architettonico, con una spesa prevista di 15-20 milioni di euro, da spalmare nei prossimi cinque-sette anni a partire dalla data di trasferimento al Comune (ma non si specifica con quali risorse). A quasi 4 milioni di euro ammonterà il recupero degli spazi dell’ala Ottocentesca (ex Braidense) da destinare alle biblioteche civiche. I conti sulla gestione prevedono spese annuali di poco inferiori al milione di euro, con entrate che non raggiungono i 500 mila euro.

“Lo sbilancio - si legge nel progetto - sarebbe, al momento, a carico del Comune di Vigevano. Lo sviluppo delle risorse necessarie può essere graduale e in sinergia con un possibile incremento delle entrate”. «Lo sbilancio non ci spaventa - dice Ghia - Non dimentichiamo che anche la gestione del teatro Cagnoni è in passivo, ma questo non impedisce il suo funzionamento». Per il coordinatore Bellati, «il Castello è la grande opportunità per la città, bisogna pensare in grande e non perdere quest’occasione». Più critica la voce della pentastellata Baldina, per la quale «la maggioranza non deve mettere la città di fronte al fatto compiuto, occorrono decisioni condivise e che la partecipazione privata non sia maggioritaria». Anche per Valerio Bonecchi (Per Vigevano) «l’obiettivo di acquisire il Castello è condivisibile ma con grande attenzione a eventuali privatizzazioni».

@l'informatore - Bruno Ansani

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 26 novembre

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 19 novembre

La consegna dei vestitini

La consegna dei vestitini

Vestitini per i bimbi prematuri

#Vigevano, ieri la consegna al reparto di pediatria dell'ospedale da parte dell'associazione Mani di Mamma

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

Il commento dell'europarlamentare Angelo Ciocca durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

"Gli Indifferenti", il trailer

"Gli Indifferenti", il trailer

DAL 24 NOVEMBRE ON DEMAND

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 12 novembre