dipendenti pubblici

Processata per assenteismo e assolta: risarcita dal Comune

Ex funzionaria dell'anagrafe di Vigevano accusata ingiustamente. Aveva chiesto un maxi rimborso, accordo chiuso con una transazione di 27 mila euro

Bruno Ansani

13 Febbraio 2019 - 16:50

comune di vigevano

Il cortile di palazzo municipale

Era stata accusata (ingiustamente) di assenteismo, assolta in tribunale a a sua volta si era fatta promotrice di una causa per danni nei riguardi del Comune di Vigevano. La vicenda si è chiusa in questi giorni con una transazione tra le parti, come rivela una delibera di giunta: l'amministrazione verserà all'ex dipendente Patrizia Grandi una somma di 27 mila euro. La richiesta di risarcimento presentata dalla signora Grandi al giudice del lavoro di Pavia era molto più alta (187 mila euro) ma le parti hanno deciso l'accordo "al solo fine di evitare l'alea del giudizio e l'insorgere di una o più liti future". La vicenda risale al 2013 quando  Patrizia Grandi, all'epoca funzionaria del settore demografico,  venne accusata di timbrare il cartellino alla sede di Palazzo esposizioni e poi assentarsi dal lavoro: al processo riuscì a dimostrare che i suoi spostamenti erano dovuti a cause di servizio e venne assolta.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

La vigevanese Carolina Stramare eletta Miss Lombardia

La vigevanese Carolina Stramare eletta Miss Lombardia

Il titolo

“Artificio di Coscienza”, premiato a Madrid il corto sulla violenza alle donne

“Artificio di Coscienza”, premiato a Madrid il corto sulla violenza alle donne

cinema

PaoloMorabito

Le storie di Zeno nel nuovo libro di Paolo Morabito

#Vigevano, il veterinario-scrittore lancia il crowfounding per il prossimo romanzo