a milano

Orti biologici, biscotti artigianali e vestiti creativi da Pavia

Dall'8 al 10 marzo alla fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Annalisa Vella

13 Febbraio 2019 - 12:00

Orti biologici, biscotti artigianali e vestiti creativi da Pavia

Nel 2019 Fa' la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, giungerà alla sua sedicesima edizione, che si terrà dall'8 al 10 marzo a fieramilanocity, confermando l'ingresso gratuito per i visitatori sperimentato lo scorso marzo.
L'edizione 2018 si è chiusa con 91.000 presenze , in crescita del 30% rispetto all'anno precedente. Ampia anche la partecipazione e l'interesse per la prima edizione di Sfide. La scuola di tutti: 4000 in totale gli insegnanti, dirigenti scolastici, genitori e studenti che hanno preso parte al programma di incontri e laboratori proposti. 115 classi, per un totale di oltre 2500 studenti, sono stati invece coinvolti nel Progetto scuole .


Tra le novità dell’edizione 2019:
Plurale Femminile sarà uno spazio dedicato al ruolo delle donne nella società e nel mondo del lavoro, tanto cruciale quanto spesso faticoso da far riconoscere in termini di valore. Si parlerà, ad esempio, di “linguaggio di genere” e di sessismo nelle espressioni di uso quotidiano; dell’impegno di scienziate, ricercatrici ed esperte nelle materie STEM (scientifiche, tecniche, ingegneristiche e matematiche) per la diffusione del loro studio anche tra le studentesse e per l’inserimento di esperte nei dibattiti pubblici, sui media e nei panel dei convegni, spesso totalmente al maschile. Il problema dei rifiuti, nei mari e sulle spiagge, sta assumendo proporzioni preoccupanti: secondo le stime del Consiglio Generale della Pesca nel Mediterraneo (Fao) oltre sei milioni di tonnellate i materiali solidi e pericolosi di origine umana vengono scaricati ogni anno nei mari del mondo. Eppure l'Italia presenta anche casi di eccellenza per la produzione ittica e di prodotti che dalla vicinanza al mare, fiumi o laghi traggono la loro unicità; per associazioni di tutela dell'ecosistema e delle acque; per la promozione di turismo lento sui corsi d'acqua e per la valorizzazioni di prodotti ittici sostenibili. Si parlerà di questi temi all'interno de Il Porto di Fa’ la cosa giusta!: una piazza dove scienziati, velisti, geografi, pedagogisti, esploratori e giornalisti, racconteranno, con un approccio multidisciplinare e divulgativo, l'ecosistema marino, dei corsi d'acqua e delle acque interne, del loro stato di salute, delle emergenze in atto e delle buone pratiche per risolverle. Si parlerà, ad esempio, dell’impatto delle macro e microplastiche , e degli interventi messi a punto per limitarne la diffusione e per rendere possibile il recupero di quelle già disperse in mare.
Inclusione e arte culinaria saranno al centro di AltrEmenti Chef, contest di cucina che vedrà ragazze e ragazzi con disabilità intellettive cimentarsi nella realizzazione di pietanze che verranno sottoposte al giudizio di una giuria presieduta da chef professionisti e diplomatici.
L’accoglienza è un tema fondamentale per la realtà attuale. In fiera si confronteranno famiglie e associazioni che ospitano e affiancano minori stranieri non accompagnati e titolari di protezione internazionale.
Il programma di incontri, laboratori e appuntamenti si affiancherà a 32mila metri quadri di spazio espositivo, suddiviso in dieci sezioni tematiche , che ospiteranno centinaia di realtà, aziende, associazioni e le loro proposte di servizi, prodotti e tecnologie per ridurre l’impatto della nostra vita quotidiana.

Molte realtà dalla provincia di Pavia saranno protagoniste in fiera.

Da Giussago nella sezione Mangia come Parli arriva un nuovo espositore: Adotta il tuo orto bio – Youfarmer, progetto attraverso cui tutti possono avere il proprio orto a distanza appoggiandosi ad aziende agricole d’eccellenza in cui si può coltivare biologico. La procedura consiste nella registrazione, la scelta delle aziende più vicine e della dimensione dell'orto. Si può poi scegliere se raccogliere personalmente gli ortaggi, oppure riceverli a casa. Per avere così verdura fresca tutto l'anno, anche nei periodi invernali.

Da Voghera nell'Area Vegan torna il Biscottificio Dolce & Salato: azienda artigianale a conduzione famigliare, con vent’anni di esperienza nella pasticceria da forno. Unendo tradizione e innovazione si sono dedicati a prodotti perfetti per chi ha intolleranze a lattosio, glutine e lievito, e per chi sceglie una dieta vegana.

Da Zinasco nella sezione Critical Fashion torna Lavgon, laboratorio al femminile di moda etica, sartoria creativa e artigianale, che dal 2004 inventa e produce abbigliamento femminile, accessori e complementi di arredo, utilizzando fibre naturali quali lana, seta, canapa e lino. Inoltre acquistano tessuti africani dall’associazione burkinabé Watinoma sostenendo così progetti fra Italia e Africa.

Da Varzi nella sezione Territori Resistenti arriva una novità: AttivAree Oltrepò(Bio)diverso, progetto attraverso cui la Fondazione Sviluppo dell’Oltrepò Pavese, insieme ad un partenariato che conta 19 Enti del settore no profit, intende valorizzare il territorio collinare e montano pavese, investendo sulla biodiversità in senso sociale, culturale e interculturale. Si tratta dell’unico avamposto di Appennino in Lombardia, un’area che si caratterizza per essere ad altissima densità di specie di farfalle, orchidee, alberi secolari, uccelli rarissimi, fiori, vitigni antichi e cieli stellati tra i più nitidi d’Italia. AttivAree è un programma di Fondazione Cariplo, attivo dal 2016, che mira a riattivare e aumentare l’attrattività delle aree interne per gli abitanti, i nuovi residenti e i potenziali investitori, riducendone l’isolamento e favorendo buone pratiche di ritorno.


Giorni e orari di apertura:
Venerdì 8 marzo: 9 - 21
Sabato 9 marzo: 9 – 22
Domenica 10 marzo: 10 – 20
fieramilanocity, Padiglioni 3 e 4
Ingresso gratuito

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

il cortometraggio

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

Una estate in musica

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio