Dopo la decisione della commissione sull'accordo bonario

Nuovo ponte, ormai è un braccio di ferro

L'impresa non ha firmato il "verdetto” emesso dall'organismo che ha ipotizzato maggiori costi per 188mila euro

Mario Pacali

15 Febbraio 2019 - 16:41

il nuovo ponte sul Ticino

La questione sta prendendo una brutta piega. Così si era espresso mercoledì il presidente della Provincia di Pavia (stazione appaltante dell'opera) sulla vicenda del rallentamento delle opere all'interno del cantiere del nuovo ponte di Vigevano. Oggi l'impresa costruttrice non ha firmato la decisione della commissione per l'accordo bonario sui costi delle maggiori opere

Così il braccio di ferro rischia di prendere una piega più legale che amministrativa. Oggi la Provincia di Pavia ha accettato - e firmato - la decisione della commissione per l'accordo bonario che riconosce all'impresa appaltatrice, Polese spa, maggiori opere per 188mila euro. L'azienda invece non ha siglato l'accordo. La commissione era stata attivata dopo che Polese spa aveva presentato alla stazione appaltante un conto per maggiori opere di circa 7 milioni di euro. L'organismo (formato da un rappresentate indicato dalla Provincia, un secondo scelto dall'impresa ed un presidente nominato da entrambe le parti) alla fine dell'esame della documentazione si è espresso per una cifra nettamente inferiore. Che l'impresa Polese non ha accettato.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book