Dopo la decisione della commissione sull'accordo bonario

Nuovo ponte, ormai è un braccio di ferro

L'impresa non ha firmato il "verdetto” emesso dall'organismo che ha ipotizzato maggiori costi per 188mila euro

Mario Pacali

15 Febbraio 2019 - 16:41

il nuovo ponte sul Ticino

La questione sta prendendo una brutta piega. Così si era espresso mercoledì il presidente della Provincia di Pavia (stazione appaltante dell'opera) sulla vicenda del rallentamento delle opere all'interno del cantiere del nuovo ponte di Vigevano. Oggi l'impresa costruttrice non ha firmato la decisione della commissione per l'accordo bonario sui costi delle maggiori opere

Così il braccio di ferro rischia di prendere una piega più legale che amministrativa. Oggi la Provincia di Pavia ha accettato - e firmato - la decisione della commissione per l'accordo bonario che riconosce all'impresa appaltatrice, Polese spa, maggiori opere per 188mila euro. L'azienda invece non ha siglato l'accordo. La commissione era stata attivata dopo che Polese spa aveva presentato alla stazione appaltante un conto per maggiori opere di circa 7 milioni di euro. L'organismo (formato da un rappresentate indicato dalla Provincia, un secondo scelto dall'impresa ed un presidente nominato da entrambe le parti) alla fine dell'esame della documentazione si è espresso per una cifra nettamente inferiore. Che l'impresa Polese non ha accettato.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 19 novembre

La consegna dei vestitini

La consegna dei vestitini

Vestitini per i bimbi prematuri

#Vigevano, ieri la consegna al reparto di pediatria dell'ospedale da parte dell'associazione Mani di Mamma

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

Il commento dell'europarlamentare Angelo Ciocca durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

"Gli Indifferenti", il trailer

"Gli Indifferenti", il trailer

DAL 24 NOVEMBRE ON DEMAND

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 12 novembre

Vigevano, mercato in Brughiera? Non se ne parla...

Vigevano, mercato in Brughiera? Non se ne parla...

Questa mattina la protesta degli operatori esclusi dal Dpcm dall'area mercatale in zona Fiera