al cimitero

La tomba del pittore Raffele in stato di abbandono

Ma è nella disponibilità del Comune

Bruno Ansani

03 Aprile 2019 - 11:54

tomba Raffele

La tomba del pittore Ambrogio Raffele

Un vaso pieno di rose rosse e fresche. Chissà che li ha messe, lì su una tomba semi-abbandonata. Difficile persino leggere il nome del defunto. Ma si tratta della tomba nella quale è sepolto il pittore vigevanese Ambrogio Raffele, morto nel 1928. La tomba è una di quelle individuate dal Comune (con tanto di delibera del consiglio comunale) tra quelle sottratte al regime della concessione. Non si possono vendere, insomma, e andrebbero tutelate e conservate. Una delibera del settembre 2017 che riguarda alcune tombe di vigevanesi illustri nella disponibilità del Comune. Oltre a quella del pittore ci sono quelle del medico e sindaco Ulisse Marazzani, del parlamentare Luigi Costa, del senatore Vincenzo Roncalli. Tombe che non devono essere vendute, come stava per accadere a quella di Luigi Costa e per le quali ci sarebbe anche uno stanziamento di 24 mila euro per interventi di manutenzione e restauro che però, evidentemente, non sono ancora iniziati. Ambrogio Raffele, nato a Vigevano nel 1845, fu uno degli artisti più importanti del periodo Liberty e operò soprattutto a Torino, alla cui Accademia delle Belle Arti si era diplomato. Nel trascorrere degli anni il pittore torna sempre più spesso a Vigevano e nel 1927 la città gli dedica una grande mostra, inaugurata dal principe Umberto di Savoia.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book