Lavori fermi da gennaio, e l'impresa ha chiesto una ulteriore proroga

Nuovo ponte, una telenovela senza fine...

Intanto il caso finisce anche in Parlamento con una interrogazione dell'onorevole Lucchini

Mario Pacali

11 Aprile 2019 - 15:58

ponte sul  ticino

Il cantiere del nuovo ponte sul Ticino

Una telenovela. Che non appassiona più nessuno. La società costruttrice del nuovo ponte sul Ticino - i lavori, secondo le contestazioni mosse dalla stazione appaltante, la Provincia di Pavia - sarebbero fermi da fine gennaio, ha chiesto una ulteriore proroga per esaminare documentazione che non sarebbe stata inviata da piazza Italia. La proroga è stata concessa, ma dovrebbe essere estremamente breve. Anche se in Provincia le bocche sono rigorosamente cucite, l'intenzione sarebbe quella di chiudere questa annosa vicenda prima di Pasqua, quindi entro la prossima settimana.

E sul tavolo ci sono due soluzioni: o Polese spa riprende i lavori, oppure piazza Italia potrebbe optare per il "licenziamento” dell'azienda e affidare la parte finale dell'opera ad altra impresa o scorrendo la vecchia graduatoria di assegnazione dell'appalto, oppure attivando una procedura d'urgenza. Nel frattempo il caso del ponte di Vigevano è finito anche in Parlamento. "Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti solleciterà l'Anas affinché il filo diretto con la Provincia di Pavia prosegua e i lavori del Nuovo Ponte sul Ticino vengano rapidamente conclusi. Questo il risultato della mia interrogazione, depositata lo scorso 3 aprile e indirizzata proprio al Ministro Toninelli, per il quale esprimo soddisfazione. Parliamo di un'opera strategica per il rilancio e lo sviluppo del territorio pavese, peraltro fondamentale per il raddoppio ferroviario della linea Milano-Mortara-Alessandria. Va terminata nel più breve tempo possibile nel pieno rispetto delle regole sulle procedure d'appalto. Continuerò a vigilare". La dichiarazione è dell'onorevole Elena Lucchini (Lega), eletta nel collegio di Vigevano. Il Ministero, in aula, ha ribadito che, in base ad informazioni assunte da Anas, la Provincia di Pavia, quale stazione appaltante dell'opera, sta “predisponendo la soluzione progettuale finalizzata al superamento delle criticità”.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia