Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

la proposta

"Canile, servono soldi e interventi"

Una mozione del M5S chiede al Comune di investire almeno 40 mila euro sulla struttura

Bruno Ansani

Email:

bruno.ansani@ievve.com

15 Aprile 2019 - 10:47

Silvia Baldina

La consigliera comunale cinquestelle Silvia Baldina

"Destinare annualmente una significativa cifra di denaro, non inferiore a 40.000 euro annui, atta a provvedere ai compiti assegnati dalle leggi vigenti al Comune, attraverso il gestore del canile di Vigevano, affinché siano resi più accoglienti o rinnovate le strutture esistenti per un maggiore benessere di vita per gli animali ivi residenti". È la richiesta contenuta in una mozione presentata dalla consigliera comunale cinquestelle Silvia Baldina e inserita all'ordine del giorno della seduta di stasera (lunedì 15). "Partiamo con chiedere uno contributo annuale che parta da 40mila euro - dice la consigliera - È un importo basso ma che può eventualmente essere ritoccato verso l’alto, a seconda delle esigenze. I primi lavori che si faranno già quest’estate con i fondi raccolti dai volontari dell'Adai, saranno relativi ai rifacimenti dei box di destra che sono in cattive condizioni. Qui non si può più aspettare perché le condizioni in cui vivono gli animali non sono per niente buone. In contemporanea si passerà all’ampliamento dello sgambatoio al di là del canale, nel terreno che ho già verificato essere di proprietà comunale". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400