ricerca

Zanzare addio: cavie umane per testare un nuovo repellente

Succede ad Alluvioni Piovera, comune dell’Alessandrino ai confini con la Lomellina

Ilaria Dainesi

30 Agosto 2019 - 19:00

Zanzare addio: cavie umane per testare un nuovo repellente

Foto di repertorio

Anche il sindaco si è sottoposto all’esperimento

Tra i cittadini coraggiosi, pronti a farsi pungere dalle zanzare, c’era anche il sindaco di Alluvioni Piovera, Comune in provincia di Alessandria a pochi chilometri dalla Lomellina. Qui, contro i fastidiosissimi insetti, si sta testando all’aperto un nuovo e più ecologico repellente: un composto ricavato dalla curcuma e dall’eucalipto, poi inserito in particolari strisce applicate sulla pelle dei volontari. La ricerca – a cura dell’entomologo Asghar Talbalaghi e coordinata dall’Università di Zagabria – ha l’obiettivo di individuare una soluzione sostenibile ed efficace per liberarci dalle zanzare. I risultati dei primi test, però, mostrano che la strada è tutta in salita.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Caratteri di Donna: il 18 e 19 settembre la premiazione del concorso

Caratteri di Donna: il 18 e 19 settembre la premiazione del concorso

pavia

Una targa per commemorare le vittime del Covid

Una targa per commemorare le vittime del Covid

pavia

Ripartenza scuole tra organizzazione pratica e buone prassi

Ripartenza scuole tra organizzazione pratica e buone prassi

pavia

Le foto dell'Archivio Trentani sotto il Ponte Coperto

Le foto dell'Archivio Trentani sotto il Ponte Coperto

pavia

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa