Oggi l'arrivo dei due vigevanesi ad Ulan-Ude, dopo quasi 18 mila chilometri e 43 giorni di viaggio

Obiettivo Siberia raggiunto: Luca Strobino e Claudio Asta completano il Mongol Rally

La loro Panda rossa ha affrontato deserti, montagne, polvere e sassi

Davide Maniaci

31 Agosto 2019 - 18:02

Obiettivo Siberia raggiunto: Luca Strobino e Claudio Asta completano il Mongol Rally

17,398 chilometri, 20 nazioni, 43 giorni. Ma anche due molle distrutte, un ammortizzatore esploso, un faro demolito, uno snorkel rotto, un portapacchi volato via e una serratura spaccata. Buche e sassi, polvere e pioggia. Caldo, freddo, deserti, montagne. È questo il bilancio di un viaggio, quello della vita, per due vigevanesi di 26 anni. Luca Strobino e Claudio Asta sono arrivati poche ore fa a Ulan-Ude, in Siberia, la meta finale del Mongol Rally 2019, rispettando la tabella di marcia. Adesso li aspetta il ritorno a casa a tappe forzate attraverso la Russia, che dovranno abbandonare entro il 15 settembre. Poi scadrà il visto. Con loro Panda con 900 di cilindrata componevano il "Rising Khan team", uno dei 300 circa che hanno attraversato l'Asia dal 23 luglio ad oggi partendo da Praga. La gara era assolutamente non competitiva, ogni compagine portava un messaggio di beneficenza. I due 26 enni hanno viaggiato col simbolo di Cool Earth, un’organizzazione che lotta contro la deforestazione. Hanno raccolto grazie agli sponsor circa 1.600 euro. Avventure incredibili tra paesaggi e monumenti mozzafiato, genti diversissime ma sempre ospitali (spesso le persone dei vari luoghi li hanno salvati dal passare la notte a spasso, alcuni sono spuntati dal nulla e gli hanno riparato l'auto). Polvere e saliscendi seguendo le orme di Marco Polo e di Gengis Khan. A 26 anni Luca e Claudio hanno quasi, come i loro predecessori illustri, conquistato l'Asia.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa

Le aule del Cairoli ospiteranno la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

Le aule del Cairoli ospiteranno la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

l'iniziativa

CAPRICORNO

CAPRICORNO

Segno del mese

“Buon anno, ragazzi”, la commedia di San Silvestro

“Buon anno, ragazzi”, la commedia di San Silvestro

il 31 al cagnoni