Il cantiere

Gambolò, la città dice addio al semaforo sospeso

L'incrocio tra corso Umberto, via Fiume e via Vecchia di Vigevano riaprirà al traffico lunedì

Ilaria Dainesi

06 Settembre 2019 - 16:58

Il semaforo sospeso non era più a norma e oggi pomeriggio (venerdì) è stato rimosso. L’incrocio tra corso Umberto, via fiume e via Vecchia di Vigevano – uno dei principali snodi cittadini e un accesso al centro della città – da settimane è interessato da un importante intervento di riqualificazione e di messa in sicurezza. Al posto dell'unico semaforo, ci saranno 3 lanterne tradizionali e 4 semafori pedonali, con attraversamenti rialzati. È stata inoltre inserita una scritta di benvenuto in granito con il logo della città di Gambolò. «Stiamo terminando gli ultimi interventi – spiega il vicesindaco Antonello Galiani – per programmare i semafori. Contiamo di inaugurare il nuovo incrocio lunedì, giorno in cui si riaprirà al traffico».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Ai Piccolini la 34esima edizione della sagra del raviolo casalingo

Ai Piccolini la 34esima edizione della sagra del raviolo casalingo

vigevano

Festa di San Bernardo: il falò per Berlic

Festa di San Bernardo: il falò per Berlic

La tradizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

La notte che... piace!

La conferenza stampa di presentazione

La notte che... piace!

Sabato il bis dopo l’edizione di giugno