Nell'ambito della Sagra del Risotto

Cergnago, la 6° edizione del Gran Premio delle macchine a pedali

Simona Ravasi

15 Settembre 2019 - 18:57

Vi hanno preso parte 8 veicoli.

Alla 6° edizione del Gran Premio delle macchinine a pedali di Cergnago, inserita nel contesto della 38° "Sagra del risotto"  una partenza "infuocata" ai primi tre minuti di percorso, per una balla di paglia  che ha preso fuoco: iprincipio di incendio è stato prontamente domato dai volontari della protezione civile e dallo staff  presenti sul posto. Nonostante questo piccolo inconveniente di percorso, la gara originalissima e divertente ha entusiasmato come ogni anno, il numeroso pubblico presente. Competizione che ha visto la partecipazione di ben otto macchinine. Al traguardo le prime tre classificate: al primo posto la numero 13, seconda classificata la n.69 e la terza classificata la numero 44. Ai nostri microfoni uno dei responsabili della manifestazione Francesco Micheletti.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Odeon, la nuova stagione d’autore è alle porte

Odeon, la nuova stagione d’autore è alle porte

film d'autore al cinema

Esci dal guscio: fai teatro

Esci dal guscio: fai teatro

Abbiategrasso e Magenta

Ai Piccolini la 34esima edizione della sagra del raviolo casalingo

Ai Piccolini la 34esima edizione della sagra del raviolo casalingo

vigevano

Festa di San Bernardo: il falò per Berlic

Festa di San Bernardo: il falò per Berlic

La tradizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni