È risultata morosa di ben sedici annualità tra Imu, Tasi e Tari dal 2012

La Eredi Bertè evadeva le tasse locali e il Comune continuava a affidarle ricchi appalti

Ora l'ente s'insinuerà al passivo del fallimento: speranze di recuperare la somma quasi zero

Claudio Bressani

18 Settembre 2019 - 20:31

La Eredi Bertè evadeva le tasse locali mentre il Comune continuava a affidarle ricchi appalti

La situazione odierna del deposito della Eredi Bertè

Per anni, a partire dal 2014 e fino all’incendio del 6 settembre 2017, l’impresa Eredi Berté ha ricevuto dal Comune di Mortara continui affidamenti per la gestione dell’isola ecologica dietro il cimitero e per la raccolta e smaltimento dei rifiuti ingombranti. Incarichi per importi ingenti, tutti puntualmente liquidati. Eppure negli stessi anni la Bertè ha continuato tranquillamente ad evadere le tasse locali senza che nessuno in Comune se ne accorgesse: risulta morosa per ben 16 annualità, di cui otto di Imu, sei di Tasi e addirittura due di Tari, la tassa rifiuti, per una somma complessivo nell’ordine di circa 30 mila euro. Ora il Comune si insinuerà al passivo del fallimento, con pochissime speranze di recuperare il suo credito.

Leggi tutti i particolari sull’edizione dell’Informatore in edicola da giovedì 19 settembre.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 26 novembre

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 19 novembre

La consegna dei vestitini

La consegna dei vestitini

Vestitini per i bimbi prematuri

#Vigevano, ieri la consegna al reparto di pediatria dell'ospedale da parte dell'associazione Mani di Mamma

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

Il commento dell'europarlamentare Angelo Ciocca durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

"Gli Indifferenti", il trailer

"Gli Indifferenti", il trailer

DAL 24 NOVEMBRE ON DEMAND

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 12 novembre