la storia di fausto

Una carrozzina per realizzare un sogno

Affetto da distrofia e con il sogno di giocare a hockey. Aiutiamolo tutti insieme!

Davide Maniaci

29 Novembre 2019 - 13:50

Una carrozzina per realizzare un sogno

Fausto Azzaro

VIGEVANO – L’hockey è l’unico divertimento per Fausto Azzaro, l’unico passatempo che può permettersi un ragazzo affetto da distrofia muscolare di Duchenne, una malattia muscolare degenerativa. Ma la sedia a rotelle che usa abitualmente nella vita di tutti i giorni non va bene per stare nel campo di gioco. Potrebbe rompersi e già alcune volte il rischio è stato concreto.

Il suo sogno è quello di acquistarne una adatta, e deve diventare il sogno di tutti. La famiglia non può permettersi i 15 mila euro che servono per uno strumento che non è solo una carrozzella, ma un vero e proprio attrezzo tecnologico. Per questo su Facebook Fausto, 26 anni, ha aperto una raccolta fondi: clicca qui. O crowfounding, come si chiama ora. Il tam tam della sua richiesta sta facendo il giro del web.
«Da 7 anni l’hockey è diventato passione e parte integrante della mia vita – è il messaggio del ragazzo – grazie al quale ho potuto riscoprire le emozioni e la voglia di praticare sport. A causa della mia patologia, questo è l’unico sport che posso praticare. Proprio per questo motivo ho deciso di dedicare tutto me stesso a questa disciplina, e l’anno scorso con la mia squadra siamo arrivati sesti alle finali nazionali. Ora, grazie al mio impegno e dedizione faccio parte di una nuova squadra che milita in serie A2, la Dream team Milano. Per questa ragione avrei bisogno di una ulteriore carrozzina
più idonea allo sport che pratico perchè oggi utilizzo la stessa carrozzina che mi permette di essere autonomo. Se dovesse rompersi durante una competizione sarei in estrema difficoltà. Grazie a un vostro piccolo aiuto potrei essere sempre più vicino alla realizzazione di questo mio sogno, alleggerendo anche l’impatto economico che ho avuto sulla mia famiglia
che mi ha sempre supportato, ma non può affrontare questa spesa».
Quella di Fausto Azzaro è una vita di rinunce e di immobilità quasi completa. Tramite un dito, l’unica parte del corpo che riesce a dirigere insieme alla testa, preme un bottone che permette alla sedia a rotelle di spostarsi. Nonostante queste difficoltà che possono apparire insormontabili e forse lo sono Fausto vuole continuare a giocare a hockey senza il rischio di spaccare la sua carrozzina, vero e proprio prolungamento del corpo. Lo sport, anche nella versione per disabili, è estremamente
fisico, fatto di contatti, di scontri, di colpi proibiti. In una delle ultime partite la sedia a rotelle del 26enne ha perso qualche pezzo. Per questo motivo non si può più aspettare. Ce ne vuole una dedicata soltanto all’hockey. La scadenza che la famiglia Azzaro si è prefissata è il mese di febbraio. Ma anticipare i tempi costituirebbe un bellissimo regalo di Natale per Fausto. Forse anche qualche attività commerciale potrebbe farsi avanti, sponsorizzando la carrozzina. La pagina Facebook dove
poter prendere i contatti con la famiglia o, semplicemente, effettuare la propria donazione si chiama “La mia CARROZZINA per
poter SOGNARE!”. È aperta da pochi giorni. Per adesso il misuratore azzurro della cifra supera di poco i mille e 600 euro. Fausto è già in campo, aspettando di segnare ancora e di esultare con i tanti che decideranno di aiutarlo a coronare il suo sogno.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

In castello il "Natale in cascina" degli Angeli Colorati

In castello il "Natale in cascina" degli Angeli Colorati

sabato e domenica

Regione Lombardia invita a sciare gratuitamente

Regione Lombardia invita a sciare gratuitamente

sabato 14 e domenica 15 dicembre

Quando Venere incontra Marte

Quando Venere incontra Marte

l'arte dei comici

Il segno del mese: SAGITTARIO

Il segno del mese: SAGITTARIO

COME SEI

Si celebra il patrono con la mostra “Silex”

Si celebra il patrono con la mostra “Silex”

sant'ambrogio

Tutto pronto per la Scarpadoro di Capodanno

Tutto pronto per la Scarpadoro di Capodanno

san silvestro

Giuseppe Battiston è Winston Churchill

Giuseppe Battiston è Winston Churchill

altri percorsi

Luca Morello (Jack) alle proiezioni del film "Mio fratllo rincorre i dinosauri"

Luca Morello (Jack) alle proiezioni del film "Mio fratello rincorre i dinosauri"

al cinema odeon

"Abbiategusto": presentata la ventesima edizione

"Abbiategusto": presentata la ventesima edizione

enogastronomia