Presentato oggi il dispositivo Vitalerter all'ospedale San Martino

#Mede, i pazienti monitorati tramite wi-fi

Tramite un sensore permette di controllare i parametri vitali dei ricoverati, senza neanche sfiorarli. È la prima sperimentazione in Italia.

Davide Maniaci

09 Gennaio 2020 - 21:50

È stato scelto il reparto di medicina dell'ospedale San Martino di Mede, il più piccolo della provincia di Pavia, per sperimentare una tecnologia inedita in Italia. Il dispositivo Vitalerter, nato a Tel Aviv, è il "campanello del terzo millennio". Soltanto che non servirà neanche sfiorarlo. Nelle scorse settimane è stato installato in 9 posti letto del nosocomio medese. I sensori sono collocati sotto la rete del letto, e non hanno alcun contatto col paziente. Gli infermieri, quando ravvisano cambiamenti rilevanti nei parametri, o quando il sistema registra che la persona si sta alzando dal letto o se non è rientrato entro un margine di tempo (utilissimo per controllare i malati di Alzheimer), ricevono alert immediati sui computer presso l'infermeria, o sui dispositivi mobili. Lo schermo, secondo per secondo, monitora tutte le postazioni. L'obiettivo a medio termine è quello di estendere questo servizio anche a domicilio. Il paziente sarà a casa sua e tramite una rete wi-fi chiusa. Nelle immagini la presentazione del servizio, oggi pomeriggio, alla presenza dell'assessore regionale alla sanità, Giulio Gallera, e del direttore generale di Asst Pavia Michele Brait.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

oggi domenica 29 marzo

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

ascom pavia

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

sala operativa regionale

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

il consiglio

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

il ricordo