Mortara, l'azienda di fusioni a cera persa ha 74 dipendenti

Sciopero e presidio alla Microcast, finita in concordato

I lavoratori non hanno ancora visto lo stipendio di dicembre e la tredicesima

Claudio Bressani

15 Gennaio 2020 - 21:22

Sciopero e presidio questo pomeriggio (mercoledì) dalle 13,30 davanti ai cancelli della Microcast Spa di Mortara in strada Pavese. È una delle più importanti aziende della città, con i suoi 74 dipendenti, produce microfusioni a cera persa per l’industria automobilistica e meccanica in genere e da anni sta attraversando una profonda crisi. Il 27 dicembre ha chiesto e il 9 gennaio ha ottenuto dal Tribunale di Pavia l’ammissione al concordato con riserva: è stato nominato un commissario giudiziale, il dottore commercialista pavese Massimo Mustarelli, che d’ora in poi dovrà sovrintendere alla gestione e riferire al giudice delegato, Erminio Rizzi. «I dipendenti – dice una lavoratrice – non hanno ancora ricevuto la tredicesima né lo stipendio di dicembre, che doveva essere pagato il 9 gennaio».

Leggi l'articolo completo sull'Informatore in edicola da domani, giovedì 16 gennaio.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

Previsioni per il nuovo anno

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò