In memoria del partigiano deportato e morto a Mauthausen

A Mortara posata la pietra d'inciampo per Cesare Capettini

Alla cerimonia promossa da Anpi e Aned sono intervenuti diversi parenti

Claudio Bressani

28 Gennaio 2020 - 17:59

Una pietra d’inciampo è stata posata oggi pomeriggio a Mortara in memoria di Cesare Capettini, il partigiano arrestato dai fascisti nel dicembre 1943 e deportato a Mauthausen, dove morì nel marzo 1945. La piccola lapide con il suo nome è stata collocata sul marciapiede antistante la stazione, accanto alla fontana. Sopra si legge «Qui abitava…», ma in realtà Capettini, operaio della Marzotto, risiedeva poco lontano dal “fabbricone”, in via Lomellina 70. «È un po’ fuori mano - ha spiegato il sindaco Marco Facchinotti - e così ci è sembrato giusto collocare la pietra d’inciampo qui, luogo di passaggio di generazioni. Tante persone che passeranno da qui avranno motivo di riflettere.
La manifestazione è stata organizzata da Anpi e Aned, le associazioni dei partigiani e dei deportati. Erano presenti alcune scolaresche della primaria e la giunta comunale quasi al completo. Sono intervenuti anche alcuni parenti, tra i quali due nipoti residenti a Milano, Anna e Arturo Cesare Capettini. Quest’ultimo porta il nome del nonno Arturo, a sua volta fucilato dai nazifascisti, e dello zio Cesare. Ai due fratelli era stata intitolata una brigata garibaldina operante in Oltrepo e poi una strada a Mortara. Erano presenti anche alcuni parenti tuttora residenti a Mortara, come una cugina, Delia. Dopo la posa della pietra d’inciampo i presidenti di Aned e Anpi, Marco Savini e Piero Rusconi, in biblioteca hanno ricordato la figura di Cesare Capettini.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia