Corso Aldo Moro: stop al traffico per tre mesi

Iniziati i lavori per la rotatoria in zona Strada cascina Barbavara

Bruno Ansani

29 Gennaio 2020 - 17:18

Lavori in corso Aldo Moro

Si profila una lunga chiusura per corso Aldo Moro: tre mesi di stop al traffico mentre si lavora per la costruzione di una nuova rotatoria all’altezza di Strada cascina Barbavara. Il cantiere è partito lunedì e comprende anche il prolungamento di via Acqui per la creazione di un’arteria parallela e alternativa al corso Novara. Sono previsti scavi profondi per realizzare i sotto-servizi, compresa la fognatura, che occuperanno tutta la carreggiata e non permettono di consentire il traffico a corsie alternate. Di seguito il comunicato stampa integrale dell'amministrazione comunale con il quale vengono illustrati tutti gli interventi in programma e il loro impatto. 

 

Nell’ambito del programma di sviluppo del territorio e delle infrastrutture esistenti, l’Amministrazione Comunale ha approvato un importante intervento di riqualificazione e completamento della infrastruttura viabilistica e dei sottoservizi nel comparto urbanistico compreso nelle vie Alessandria, Acqui, C.so Novara, C.so Aldo Moro ed aree adiacenti. Tale intervento è stato previsto quale opera perequativa a scomputo nel Piano di Lottizzazione, comunemente denominato “Tigros”, relativo alla realizzazione di un insediamento media struttura commerciale in C.so Novara ang. Via Alessandria, e risulta attualmente in corso di esecuzione. Lo stesso intervento, di rilevanza strategica per la Città di Vigevano per tipologia, estensione, caratteristiche e costi, costituisce una parte di un progetto complessivo generale di riqualificazione/estensione ed efficientamento delle infrastrutture viabilistiche e dei sottoservizi esistenti, condiviso e coordinato con la società ASM, titolare del servizio. Il progetto complessivo prevede:
- estensione e completamento della via Acqui con collegamento viabilistico al C.so A. Moro;
- realizzazione di una nuova rotatoria in C.so A. Moro, con miglioramento dell’interconnessione viabilistica della viabilità comunale esistente;
- riqualificazione, estensione ed efficientamento della rete di illuminazione pubblica nella via Acqui;
- riqualificazione, estensione ed efficientamento della rete di fognatura nelle vie Acqui e Alessandria;

- realizzazione di nuova rete di smaltimento acque bianche;
-  riqualificazione della pavimentazione stradale e realizzazione nuovi marciapiedi in Via Acqui e Via Alessandria;
-  realizzazione di nuova rete di videosorveglianza;
-  realizzazione di un nuovo attraversamento pedonale semaforizzato in C.so A. Moro;
- riqualificazione, estensione ed efficientamento della rete di gas metano e fognatura (collettore principale) C.so A. Moro;

Attualmente risultano in fase di esecuzione i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria in C.so A. Moro, per i quali risulta necessaria l’interruzione della viabilità in quanto la sede stradale risulta interamente coinvolta dalle opere.

In particolare si prevede la realizzazione di scavo di dimensioni rilevanti funzionale alla posa dei manufatti relativi al nuovo collettore fognario e di collegamento con la rete di via Acqui; l’estensione della rete gas metano; la realizzazione di una torre faro per l’illuminazione dell’area; la realizzazione di attraversamento pedonale semaforizzato e collegamento pedonale con nuovo marciapiede in estensione su strada C.ne Barbavara, la risagomatura ed allineamento delle sedi stradali esistenti, al fine di garantire adeguata complanarità con la nuova rotatoria.

Coordinate e connesse alla realizzazione della nuova rotatoria e sottoservizi sono previste le opere di competenza della società ASM relative all’estensione del collettore fognario principale su C.so Aldo Moro e della rete gas in direzione frazione Piccolini.

La programmazione, in coordinamento tra l’Amministrazione Comunale, la Società ASM e il soggetto attuatore del PdL “Tigros”, si è svolta con incontri tecnici nel corso dei mesi di novembre e dicembre 2019 e prevede la realizzazione delle opere in continuità e consecuzione dei temp, da parte dei singoli attori coinvolti, per quanto di rispettiva competenza.

L’importanza e la strategicità del progetto nel suo complesso, che garantirà la riqualificazione di un intero comparto della Città di Vigevano, ma che si caratterizza per una rilevante estensione delle aree interessate ed una oggettiva complessità e diversità delle specifiche lavorazioni, ha richiesto una programmazione razionale delle varie fasi, finalizzata a garantirne la realizzazione coordinata e continuativa così da concentrare e limitare nel tempo gli inevitabili disagi conseguenti per la viabilità della zona.Nello specifico, durante i lavori per la nuova rotatoria e relativi sottoservizi da parte del soggetto attuatore e per le successive estensioni reti sottoservizi da parte di ASM, è stata prevista una viabilità alternativa segnalata in loco, che rimarrà in vigore per l’intera durata dei lavori che risulta attualmente ipotizzata di circa 3 mesi.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

ieri in università

Shakespeare rivive con Ale & Franz

Shakespeare rivive con Ale & Franz

In scena

L'omaggio dei musicisti pavesi a De Andrè in un doppio cd

L'omaggio dei musicisti pavesi a Faber in un doppio cd

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

le opere

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

pavia

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

il video

San Valentino: come lo festeggiamo?

San Valentino: come lo festeggiamo?

la festa degli innamorati

"Cambio tutto!"

"Cambio tutto!"

prossimamente al cinema

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

pavia