la polemica

"Consiglio in videoconferenza"

La richiesta dei gruppi di opposizione, lettera di Per Vigevano

Bruno Ansani

17 Marzo 2020 - 15:58

"Consiglio in videoconferenza"

VIGEVANO - A poche ore dal consiglio comunale convocato questa sera (martedì) per l'approvazione del bilancio di previsione 2020 non si placano le polemiche da parte dei gruppi di opposizione sull'opportunità di svolgere le seduta. Sui social è la consigliera Pd Arianna Spissu a denunciare la mancanza di risposte da parte dell'amministrazione alla richiesta inoltrata di svolgere la seduta in video conferenza. E intanto il Gruppo Per Vigevano (formato dai consiglieri Valerio Bonecchi, Giuseppe madeo e Matteo Bressani) ha inviato una lettera aperta con la quale si ribadisce la richiesta di utilizzare la tecnologia: "Tale modalità (videoconferenza) di riunione per i Consigli e per le Giunte Comunali è espressamente prevista nel D.L. 16.03.2020", scrivono i consiglieri.

Di seguito il testo integrale della lettera

Con la presente lettera aperta, inviata pure ai mass media, i sottoscritti Consiglieri Comunali Valerio Bonecchi, Matteo Bressani e Giuseppe Antonio Madeo, nel rappresentare e dichiarare che stasera non parteciperanno alla seduta del Consiglio Comunale, in quanto ritengono che lo svolgimento della medesima, allo stato attuale, oltre a non essere improcrastinabile (anche in considerazione del fatto che il termine per l’approvazione del bilancio di previsione 2020/2022 è stato spostato al 30.04.2020, con il parere favorevole della Conferenza Stato-Città e Autonomie Locali, e il relativo Decreto del Ministro dell’Interno è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale), risulta essere inopportunamente imprudente sul piano strettamente personale, ma anche e soprattutto per le rispettive famiglie e più in generale per l’intera cittadinanza.
Invero, in un periodo in cui i Capi di Stato e di Governo, nonché Ministri e Protezione Civile, nell’approntare indifferibili e vitali provvedimenti per la tutela della salute collettiva e per far fronte alle gravissime conseguenze economiche e sociali della pandemia “covid-19”, si riuniscono con modalità telematiche (pure attualmente utilizzate per la celebrazione dei processi penali e civili indifferibili ed urgenti), svolgere di persona una riunione del Consiglio Comunale di Vigevano, seppure con modalità empiricamente distanzatorie (“circa un metro”, come risulta dalla convocazione) e senza ulteriori misure protettive, appare essere una inappropriata ostentazione di sottovalutazione del gravissimo e letale virus che attanaglia il mondo, l’Italia e la nostra comunità locale che, peraltro, risulta essere quella più colpita dell’intera provincia.
Certamente tale attività istituzionale, nella città che si picca di essere smart city (“città intelligente”, con tutto quello che ne consegue in termini di connettività e di possibilità informatiche), può e deve svolgersi in video conferenza su piattaforme sicure e protette (Skype, Zoom, Microsoft, ecc.), e, ove tecnicamente possibile, trasmetterla pure in streaming sul sito web del Comune per consentire a tutti di seguirla, consentendo, in ogni caso, ai giornalisti che si accreditano di seguirla direttamente sulla piattaforma scelta e utilizzata. Oltretutto, tale modalità (videoconferenza) di riunione per i Consigli e per le Giunte Comunali è espressamente prevista nel D.L. 16.03.2020  

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 26 novembre

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 19 novembre

La consegna dei vestitini

La consegna dei vestitini

Vestitini per i bimbi prematuri

#Vigevano, ieri la consegna al reparto di pediatria dell'ospedale da parte dell'associazione Mani di Mamma

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

Il commento dell'europarlamentare Angelo Ciocca durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

"Gli Indifferenti", il trailer

"Gli Indifferenti", il trailer

DAL 24 NOVEMBRE ON DEMAND

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 12 novembre