Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

Simone Feder, psicologo e direttore della Casa del Giovane di Pavia, spiega come si continua a seguire a distanza le persone con dipendenza da gioco d'azzardo.

Annalisa Vella

24 Marzo 2020 - 18:54

PAVIA - Simone Feder, psicologo e direttore della Casa del Giovane di Pavia, spiega come è cambiata l'assistenza alle persone con dipendenza da gioco d'azzardo: «In una provincia in cui l'offerta del gioco d'azzardo è elevata, ci troviamo in una situazione di grande preoccupazione; abbiamo attivato metodi nuovi per continuare a seguire le persone a distanza, con skype o con gruppi chat. Questo per non fare sentire abbandonate le persone e i loro famigliari, in un momento ancor più difficile come questo in cui, a seguito delle chiusure di attività, scarseggiano le risorse economiche per chi ha situazioni lavorative precarie».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Caratteri di Donna: il 18 e 19 settembre la premiazione del concorso

Caratteri di Donna: il 18 e 19 settembre la premiazione del concorso

pavia

Una targa per commemorare le vittime del Covid

Una targa per commemorare le vittime del Covid

pavia

Ripartenza scuole tra organizzazione pratica e buone prassi

Ripartenza scuole tra organizzazione pratica e buone prassi

pavia

Le foto dell'Archivio Trentani sotto il Ponte Coperto

Le foto dell'Archivio Trentani sotto il Ponte Coperto

pavia

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa