l'idea

Paola Rizzi: «Uniamo le forze per aiutare il tuo brand»

Non solo oggetti. Ma persone. Da ritrarre in modo da superare il piatto anonimato al quale spesso la Rete costringe: è controcorrente la proposta dello studio fotografico Photopierre di Vigevano

Annalisa Vella

16 Aprile 2020 - 15:23

Paola Rizzi: «Uniamo le forze per aiutare il tuo brand»

VIGEVANO - Non solo oggetti. Ma persone. Da ritrarre in modo da superare il piatto anonimato al quale spesso la Rete costringe. È controcorrente la proposta dello studio fotografico Photopierre di Vigevano, ad iniziare dal modo di porsi. «Non troverete vetrine né insegne chiassose - spiega la titolare Paola Rizzi - Lo studio è per chi lo cerca sapendo di trovare la professionista giusta al quale rivolgersi per servizi fotografici di diverso genere e per lavori di grafica. Sono specializzata in wedding, life style e consulenza grafica con un obiettivo preciso: valorizzare le persone e le loro esigenze». E le esigenze, in un momento così particolare come quello che stiamo vivendo, sono quelle di coloro che vogliono curare la loro immagine ed il loro prodotto in modo non convenzionale. «La mia attenzione - conferma Paola Rizzi - è concentrata sui commercianti che stanno pensando a ricrearsi una nuova immagine. Quello che voglio proporre - continua - è un servizio che si snoda tra lo style life e la ritrattistica con l’obiettivo di far passare il messaggio che il prodotto di un artigiano o di un commerciante in prima istanza sia esso stesso. Quello che voglio non è presentare un anonimo store sul web ma esaltarne le particolarità: prima di questa quarantena ci si incontrava abitualmente, di un negozio, per intenderci, non conosco soltanto i prodotti ma anche il titolare». La nuova condizione che si sta creando per effetto della pandemia da Coronavirus che sta interessando l’intero pianeta in queste settimane in realtà sta mettendo in moto dei meccanismi nuovi. «Sono dinamiche estremamente interessanti - commenta ancora Paola Rizzi - e delle attività che in precedenza potevano contare soltanto su un bacino di clienti a respiro locale oggi possono accedere a portali e a piattaforme che consentano loro di affacciarsi su un mercato più ampio. Un mercato però nel quale la cura dell’immagine diventa fondamentale. Spesso ci siamo imbattuti in siti ben costruiti nei quali però le fotografie erano di qualità mediocre, un aspetto che risulta negativo per un’azienda e per il suo prodotto che deve essere invece comunicato in modo serio e professionale. Nel mondo virtuale creato da Internet - osserva ancora la titolare dello studio Photopierre di Vigevano - i prodotti non esistono, esistono invece le loro immagini. In altre parole nel web il prodotto è la fotografia stessa. Il consumatore infatti non ha modo di vedere dal vivo l’oggetto che vorrebbe acquistare, non può toccarlo, annusarlo, assaggiarlo ma deve basarsi solo sulla sua immagine che, quindi, è fondamentale che sia il più possibile realistica e che ne esalti ogni aspetto. Proprio per questo la fotografia ha l’importantissimo compito di proporre una esperienza di acquisto il più possibile vicino a quella reale, oppure diversa ma che funzioni altrettanto bene, toccando corde differenti. L’esperienza virtuale deve essere coinvolgente, deve attirare, affascinare, incurosire, approfondire e creare fiducia tra acquirente e venditore». Ecco allora che per i clienti sono pensati pacchetti specifici. «Il prezzario varia a seconda di quanto deciso con i clienti e alla tipologia fotografica - fa sapere Paola Rizzi - ma i primi tre clienti che contatteranno lo studio avranno il servizio gratuito. Sul web si trovano servizi fotografici per l’e-commerce a prezzi stracciati - osserva ancora - io preferisco metterci la faccia e offrire un lavoro molto curato con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il lavoro verrà svolto il assoluta sicurezza nei locali chiusi al pubblico o ritirando gli articoli direttamente a domicilio e riconsegnati in 24 ore. Oggi più che mai è fondamentale “fare sistema” per uscire dall’emergenza ed è necessario unire le forze e riprogettare un bene comune ». Gli ambiti nei quali lo studio opera sono quelli della moda e del fashion, della salute e della bellezza, della casa e della cucina, delle auto e delle moto, dell’elettronica, dello sport, del cibo e dell’alimentazione. «E a chi avesse un cellulare pieno di foto - conclude Paola Rizzi - proponiamo un servizio di sistemazione e realizzazione di “quaderni” a ricordo di viaggi o eventi famigliari».

Contatti:
cell. 348.8106985
photopierre@paolarizzi.com
www.photopierre.it
Instagram: photopierre
Fb: Photopierre by Paola Rizzi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

l'iniziativa

Mercatino del riuso a Mede

Mercatino del riuso a Mede

la novità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera