pendolari

Quanti posti ci sono sul treno? Te lo dice l'App di Trenord

Nuove funzioni e informazioni in tempo reale sul distanziamento a bordo.

Ilaria Dainesi

18 Maggio 2020 - 15:20

Verde, giallo e rosso i colori che indicano lo stato dei treni in arrivo. Grazie al sistema “Geofence” verranno monitorati i flussi nelle stazioni: potranno essere inviate notifiche push in caso di rischi di affollamento.

Da oggi (lunedì), sull’applicazione di Trenord appare un’immagine stilizzata dei convogli che cambia colore a seconda dei posti presenti a bordo: rosso, giallo, verde. L’app permetterà ai viaggiatori in attesa nelle stazioni di ricevere info sulla circolazione dei treni e notifiche "real time" sul possibile rischio di affollamento sulle banchine. «Il numero dei posti disponibili su un treno in viaggio (50% dei posti a sedere e 15% di quelli in piedi) viene aggiornato in tempo reale sulla base dei passeggeri saliti e discesi a ogni fermata: si tratta di dati fruibili da tutti coloro che aggiorneranno l’app Trenord, disponibile gratuitamente per iOS e Android – spiegano da Trenord – L’invito per chi viaggia è di evitare le corse che esporranno sull’app l’immagine di un treno di colore rosso, perché avrà già raggiunto il livello massimo di riempimento. Quando invece il colore sarà già giallo, significherà che il treno in arrivo è mediamente carico e sarà richiesta cautela nella ricerca dei posti effettivamente disponibili. Il verde, infine, segnalerà ampia disponibilità di posti. La raccomandazione per tutti i viaggiatori è di occupare solo i posti non contrassegnati da divieto e di mantenere il corretto distanziamento. I dati saranno forniti real time per i treni dotati del sistema di “Automatic People Counting” installato sul 30% della flotta in circolazione. Per gli altri treni, invece, il livello di riempimento sarà stimato, stazione per stazione, sulla base dei dati di frequentazione dei giorni immediatamente precedenti». Il servizio, già attivo per oltre il 90% delle corse, sarà progressivamente implementato entro la fine di maggio. Nei prossimi giorni, per i treni che ancora non esporranno le stime di riempimento, è richiesta la massima collaborazione dei viaggiatori nel garantire il dovuto distanziamento. La nuova release dell’App Trenord integra anche una funzione location-based di Geofence, che “intercetta”, in forma assolutamente anonima e previa autorizzazione della funzione di localizzazione dello smartphone, la presenza dei passeggeri in stazione.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia