Mascherine gratis ai pendolari

L'iniziativa promossa dall'associazione MiMoAl

Bruno Ansani

24 Ottobre 2020 - 16:52

Mascherine gratis ai pendolari

La conferenza stampa dell'associazione MiMoAl

VIGEVANO - Mascherine distribuite gratuitamente ai pendolari nelle stazioni ferroviarie di Vigevano, Abbiategrasso, Mortara e Parona. E' l'iniziativa promossa dall'associazione dei pendolari MiMoal, che in una conferenza stampa tenuta sabato mattina hanno annunciato anche le date: lunedì 9 novembre alla stazione di Mortara, tra le 6.30 e le 8, in coincidenza con i treni principali; venerdì 13 novembre alla stazione di Vigevano e lunedì 16 a quella di Abbiategrasso. Per quanto riguarda Parona la data verrà comunicata successivamente. Le mascherine e il gel disinfettante che sarà distribuito sono state donate dalla Fondazione Piacenza e Vigevano tramite il Coordinamento Volontariato Vigevano (la cui presidente Rossella Buratti era presente alla conferenza stampa). L'associazione MiMoAl ha colto l'occasione per fare il punto sul tema del raddoppio ferroviario della Milano-Mortara. All'incontro di sabato erano stati invitati i comuni della tratta, ma era presente solo Vigevano, rappresentata dall'assessore Brunella Avalle.

Il presidente Franco Aggio (con lui anche i membri del direttivo dell'associazione Carlo Motta, Teresa Berzoni e Carlo Vandone) ha espresso favore verso l'iniziativa che porterà i vari comuni ad approvare ordini del giorno unitari nei vari consigli comunali, per esprimere la volontà univoca del territorio (richiesta dall'assessore regionale Terzi) di ottenere il raddoppio dei binari.

"Ma sarebbe un errore - ha detto - chiedere semplicemente l'allungamento della S9 da Albairate a Mortara, perchè questo non significa affatto che automaticamente si potrà ottenere il raddoppio. La linea può diventare una S (suburbana) anche domani, basta cambiare il nome ai treni regionali. E non sarebbe un vantaggio, perchè le corse della S9 fermano a tutte le stazioni e le percorrenze aumenterebbero almeno di dieci  minuti. Il raddoppio va chiesto per ottenere più servizi". E a proposito di raddoppio non è piaciuto a MiMoAl il mancato inserimento dell'opera all'interno del piano infrastrutturale per le Olimpiadi invernali 2026, nel quale è invece inserita la strada Vigevano-Malpensa.

Infine una parentesi sui trasporti delle biciclette a bordo dei treni: i pendolari chiedono che vengano riservate delle singole carrozze sui vari convogli. "come già avviene in altre regioni". 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia