I pendolari insistono sul raddoppio

Lettera dell'associazione MiMoAl a regione e sindaci

Bruno Ansani

12 Novembre 2020 - 16:25

I pendolari insistono sul raddoppio

VIGEVANO - Dopo aver preso visione del Piano Commerciale della rete di RFI, nel quale non vi è traccia di raddoppio ferroviario tra Albairate e Mortara, l'associazione di pendolari MiMoAl ha deciso di rivolgersi - via lettera - all'assessore regionale Claudia terzi e ai sindaci di 4 comuni interessati (Vigevano, Mortara, Parona, Abbiategrasso). Il piano di Rfi si sviluppa fino al 2024 e se non ci si attiva di raddoppio si potrà riparlare solo tra quattro anni.

Ecco i testi delle due lettere inviate dall'associazione di pendolari. 

Lettera alla Regione

L’Associazione MI.MO.AL-ODV, dopo aver preso visione del Piano Commerciale della rete di RFI che, come ampiamente prevedibile, non fa alcun cenno al raddoppio ferroviario Albairate-Mortara, sollecita Regione Lombardia a chiedere l’inserimento formale dell’opera nella prossima edizione del piano commerciale di RFI prevista per febbraio 2021. 

Infatti, come ben sapete, RFI dà la possibilità fino al 4 dicembre 2020 ai portatori di interesse (Regioni, Province autonome, imprese, ferroviarie e di trasporto) di chiedere integrazioni, fare osservazioni ed eventuali richieste non vincolanti che potrebbero essere recepite, come detto, entro febbraio 2021. Ricordiamo altresì che l’opera in questione dopo tanti anni, a fine 2019, era stata rifinanziata all’interno del Contratto di Programma tra Ministero delle Infrastrutture e RFI. Purtroppo, colpevolmente, il 2020 è passato invano e va a sommarsi a tutti gli altri anni precedenti in un silenzio assordante di atti formali propedeutici all’opera. Rimarchiamo per l’ennesima volta che Ministero e RFI chiedono che sia Regione Lombardia a chiedere formalmente il raddoppio in quanto il traffico che si sviluppa sulla tratta è esclusivamente di tipo regionale (l’ultima rilevazione pre- Covid-19 indica che sono 20.000 i viaggiatori medi giornalieri nei giorni feriali). 

Come rappresentanti dei pendolari chiediamo che finalmente, dopo tante promesse e rassicurazioni non seguite da fatti concreti, si comprenda la necessità e l’importanza che il raddoppio ferroviario Albairate-Mortara ha per il territorio attraversato sia come asse di comunicazione che come possibilità di sviluppo socio-economico. Chiediamo per il nostro territorio la stessa attenzione che la Regione riserva ad altre zone regionali.

Lettera ai Comuni

L’Associazione MI.MO.AL-ODV dopo aver preso visione del Piano Commerciale della rete di RFI, come era ampiamente prevedibile, porta alla Vostra cortese attenzione, che del raddoppio Albairate-Mortara non c’è alcuna menzione, nemmeno del tratto Albairate-Abbiategrasso. Il piano si sviluppa fino al 2024. RFI dà la possibilità ai portatori di interesse (Regioni, Province autonome, imprese, ferroviarie e di trasporto) fino al 4 dicembre, di chiedere integrazioni, fare osservazioni ed eventuali richieste non vincolanti che potrebbero essere recepite entro febbraio 2021.

Come rappresentanti dei pendolari chiediamo urgentemente che il Sindaco, la Giunta e i consiglieri tutti, di produrre un documento, una delibera, una richiesta formale all’Assessore Terzi perché inserisca questa opera, utile per i lavoratori, per lo sviluppo del turismo e dell’ambiente, nel piano commerciale di RFI.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia