Rinnovato anche per quest'anno scolastico l'accordo con Caramuel-Roncalli e Casale

Tamponi alla Cri per l'alternanza scuola-lavoro in sicurezza

A dicembre ed aprile due test straordinari estesi a tutti gli alunni e il personale

Claudio Bressani

23 Novembre 2021 - 17:49

Tamponi alla Cri per l'alternanza scuola-lavoro in sicurezza

Due istituti superiori di Vigevano, Caramuel-Roncalli e Casale, hanno rinnovato l’accordo con la Croce Rossa attivato già nello scorso anno scolastico per l’esecuzione di tamponi gratuiti agli allievi impegnati nell’alternanza scuola-lavoro nelle aziende. L’iniziativa, portata avanti con la collaborazione del Comune e in particolare della presidente della commissione Politiche educative Paola Cavallini, permetterà di svolgere i tirocinii in sicurezza.

L’intesa, presentata questa mattina al Polo Ugart di via Pisani, si è ulteriormente ampliata, prevedendo anche due momenti di controllo a tappeto con tamponi sempre gratuiti, a dicembre e ad aprile, per tutta la popolazione scolastica dei due istituti che vorrà sottoporsi: studenti, personale docente e non docente. Inoltre agli insegnanti vengono garantiti tamponi in tempi molto rapidi qualora un loro collega risulti positivo, come è avvenuto solo la scorsa settimana al Caramuel.

L’alternanza scuola-lavoro, come hanno spiegato i due dirigenti scolastici Matteo Loria (Caramuel) ed Elda Frojo (Casale), lo scorso anno è stata portata avanti molto a fatica per la resistenza delle aziende ad accogliere estranei al loro interno: era richiesto tassativamente un tampone negativo all’ingresso. Se il Caramuel alla fine è riuscito ad inserire tutti, al Casale gli allievi andati in alternanza sono stati pochi e si sono dovute trovare altre soluzioni sostitutive, organizzando corsi interni con esperti, per assolvere un obbligo che riguarda tutte le classi terze, quarte e (tranne i licei) quinte, con un impegno orario nel triennio di 150 ore per gli istituti professionali, 110 per i tecnici e 90 per i licei.

La Croce Rossa, intervenuta con il presidente Andrea Motta, da metà settembre ha eseguito già 400 tamponi presso le sue sedi in corso Cavour e al Polo Ugart di via Pisani, di cui 130 per le scuole. L’accordo per ora è con Caramuel e Casale, che versano un contributo attinto dalle risorse che lo Stato mette a disposizione per le misure anti-Covid, ma la Cri resta a disposizione anche di altri istituti che volessero aderire.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur e dormire a 3500 metri sul Monte Bianco

La Suite Skyway Monte Bianco

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur

neve

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

Il trailer del film "Mollo tutto e apro un chiringuito"

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

dal 7 dicembre

Regina Bracchi Cassolo: Mede la ricorda con una conferenza

Regina Bracchi Cassolo... Regina della scultura

al teatro besostri

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

Jeremy Irons racconta Napoleone

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

questa settimana

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

La conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

l'iniziativa

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

Il sindaco di mede Giorgio Guardamagna

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

commercio

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

sabato a pavia

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

l'evento

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto  degustazioni di vino ed altre eccellenze

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto degustazioni di vino ed altre eccellenze

pavia