Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

il concorso

"Ciak #in Lombardia a 360°": tra i vincitori anche il lomellino Mattia Ferraris

Premiati oggi a Palazzo Pirelli i progetti vincitori di Ciak #in Lombardia a 360°

Annalisa Vella

Email:

annalisa@ievve.com

16 Dicembre 2021 - 21:42

Sono stati premiati oggi a Palazzo Pirelli i progetti vincitori di Ciak #in Lombardia a 360°, concorso per giovani creativi indetto da Regione Lombardia. Giunto alla terza edizione, il bando premia gli under 35 in grado di valorizzare le bellezze della Lombardia grazie alla realizzazione di video particolarmente coinvolgenti e di impatto emozionale.

Tra i vincitori anche un mortarese: si tratta di Mattia Ferraris che si è aggiudicato il primo premio nella categoria "Made #inLombardia" con "Dai campi alla tavola: breve viaggio attraverso le eccellenze gastronomiche lombarde", cioè dal risotto alla cipolla di Breme, dal salame d'oca sino ai vini dell'Oltrepò.

In totale sono stati assegnati 20 premi per un montepremi di 50 mila euro. Ai primi in graduatoria è stato riconosciuto un corrispettivo economico così ripartito:
1° classificato - 4.000 euro
2° classificato - 3.000 euro
3° classificato - 2.000 euroCinque le categorie tematiche previste: Smart working #inLombardia; Made #inLombardia; On the road #inLombardia; MyMovie #inLombardia; Unforgettable #inLombardia.
Inoltre, sempre per ogni categoria è stata prevista una menzione speciale al più giovane e talentuoso videomaker, con un riconoscimento di 1.000 euro.

TUTTI I VINCITORI

SMART WORKING #INLOMBARDIA - Per la categoria 'smart working #inlombardia' il primo premio è andato a Luca Massaroli di Inverigo (Co) con "Benvenuti in Lombardia": il video è stato girato tra Angera, Desenzano del Garda, Mantova e Sirmione.
Al secondo posto ecco il progetto di Andrea Colombo di Civate (Lecco) dal titolo 'Smart working? Sì, in Lombardia', video girato nel Parco Regionale del Monte Barro. Medaglia di bronzo per Rubens Lisignoli di Sorico, nel Comasco, con 'Dove ti porto?', con immagini tra Milano, Varenna, Sondrio, Livigno e Bormio. Menzione speciale per "Work live #inLombardia" del milanese Ludovico Marazzini.

MADE IN LOMBARDIA - Per quanto concerne la categoria "Made #inLombardia", il premio è andato - come accennato - a Mattia Ferraris di Mortara (Pv) con "Dai campi alla tavola: breve viaggio attraverso le eccellenze gastronomiche lombarde", cioè dal risotto alla cipolla di Breme, dal salame d'oca sino ai vini dell'Oltrepò. Premio da 3 mila euro per Federico Sambruni di Lentate sul Seveso, nel Monzese, con "Made in Alpeggio": alla scoperta del Passo San Marco, sia versante bergamasco che valtellinese. Terzo posto per "Lombardia, una regione da vivere" di Maurizio Epis di Orzinuovi (Bs): le eccellenze dell'artigianato nella provincia bresciana. Infine, menzione per Francesco Boldorini di Nerviano (Mi) con "Lombardia, che sogno incredibile": a Foppolo, nella Bergamasca, per apprezzare il Formai de Mut, una delle Dop più famose dell'Alta Valle Brembana.

ON THE ROAD IN LOMBARDIA - Categoria "On the road #inLombardia": 4 mila euro per "Il suono della natura in Lombardia" del milanese Luca Ragaini: un viaggio per scoprire le bellezze delle province di Como, Lecco, Monza Brianza e Milano. Secondo posto per Alessandro Vigoni, sempre di Milano, con "Continua a esplorare": videocamera, droni e foto tra Milano, la Brianza, Mantova, Valtellina, Franciacorta e Lago di Varese. Terzo premio per "Lombardia a piedi" del lecchese Gabriele De Meo: 12 mete per altrettanti mesi tra Lecco, Como, Sondrio e Brescia. Menzione speciale per Giacomo Casandrini di Paderno Dugnano (Mi) con "Voglio andare in una Regione a 360°".

MY MOVIE IN LOMBARDIA - Per 'MyMovie #inLombardia' il primo posto è di Giovanni Tassi, bolognese trapiantato a Milano, con 'What if...Lombardia' cioè 5 luoghi lombardi per richiamare le ambientazioni di altrettanti film stranieri. Le location tra Parco Sempione, via Pisani, piazza Gae Aulenti, Navigli a Milano e Montespluga nel Sondriese. Tre mila euro poi ad Andrea Riboldi di Inverigo (Co) per 'Corri, Forrest, corri!', ispirato ad una delle scene più iconiche del film 'Forrest Gump'. Il video è girato tra il Parco e la Villa Reale di Monza, Inverigo, Cernobbio e Como. Terzo posto per Emanuele Cristaldi di Milano con 'Wild West Lombardia', girato sulle rive del fiume Oglio, al confine tra i comuni di Rogno e Pian Camuno. Menzione speciale, infine, per 'Forrest Gump, la corsa in Lombardia' della cremonese Margherita Golfrè Andreasi.

UNFORGETTABLE IN LOMBARDIA - Per la sezione "Unforgettable #inLombardia", infine, Matteo Maraffio di Piuro (So) si aggiudica il primo premio e la menzione speciale con 'Love in Lombardia'. Nelle immagini le location più suggestive dove celebrare un matrimonio, tra lago di Como, vigne della Franciacorta e le montagne sopra Verceia, a Sondrio. Secondo premio per Enrico Zanola di Nave (Bs) con 'Sposa la #Lombardia', luoghi da sogno nel Bresciano dove pronunciare il fatidico 'sì'. Chiusura con Matteo Colombo di Civate, nel Lecchese, autore del video 'Il tuo giorno perfetto ti aspetta in Lombardia', girato in varie location del lago di Como, in particolare Varenna, Bellagio e Lecco.

Lara Magoni assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia

"La Lombardia come un set cinematografico, premia la creatività e la fantasia dei giovani videomaker di nostri territori, capaci di raccontare con immagini suggestive le bellezze di una terra unica e particolarmente attrattiva", hanno commentato così il presidente Attilio Fontana e l'assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni, presenti all'appuntamento. "Il talento e l'entusiasmo degli under 35 - hanno proseguito - sono fondamentali per dipingere una regione suggestiva, in grado di stupire e accogliere i visitatori tra laghi e montagne, città d'arte e paesaggi incantati". "La Lombardia - ha chiosato l'assessore Magoni - rinasce e riparte anche grazie ai suoi giovani artisti, ambasciatori di una Lombardia location ideale per mete di viaggio indimenticabili".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400