Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

la decisione

A Gambolò stretta su camper e roulotte: arriva l’ordinanza anti-sosta

Il sindaco: Diverse situazioni critiche segnalate, occorreva intervenire».

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

23 Dicembre 2021 - 17:29

A Gambolò stretta su camper e roulotte: arriva l’ordinanza anti-sosta

Immagine di repertorio

La novità è prevista in un’ordinanza comunale che verrà pubblicata nelle prossime ore. Ad anticiparne il contenuto è il sindaco Antonio Costantino: «Verrà vietata la sosta e il stazionamento – spiega il primo cittadino – di camper, roulotte e carovane negli spazi pubblici comunali, come parcheggi o stalli di sosta. Sarà ovviamente consentito il passaggio sul territorio da parte di mezzi di turisti, ma non sarà permesso sostare in modo permanente in aree che non siano attrezzate».

Un provvedimento che l’amministrazione comunale ha voluto adottare per tutelare il decoro della città. «C’era la necessità – spiega il sindaco – di aggiornare la normativa precedente, adeguando le disposizioni alle leggi oggi in vigore. Purtroppo, negli ultimi tempi abbiamo registrato delle situazioni critiche sul nostro territorio, su cui era necessario intervenire attraverso strumenti normativi adeguati. Non è possibile assistere, come la polizia locale ha riscontrato, a camper e roulotte che posteggiano in modo permanente su aree pubbliche. Queste situazioni non potranno più essere consentite. Abbiamo quindi previsto il divieto di campeggiare sul territorio comunale».

Nella foto in alto, il sindaco di Gambolò Antonio Costantino (Lega)


Sono diversi i Comuni che hanno adottato simili provvedimenti in diverse zone della Penisola, prevedendo una stretta per limitare eventuali situazioni di illegalità e degrado, spesso causate da precarie condizioni igienico-sanitarie e abbandoni illegali di rifiuti, oltre ai possibili disagi legati alla circolazione. E, dal momento che le sanzioni amministrative non rappresentano un deterrente abbastanza efficace, alcuni enti locali hanno previsto la possibilità di rimuovere i veicoli che sostano senza avere ottenuto un’autorizzazione. «Le misure inserite nel provvedimento – precisa il primo cittadino di Gambolò – sono state studiate dal Comandante della polizia locale Maria Teresa Gaino e verranno rese note nei prossimi giorni».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400