Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

consumatori

Telefonate commerciali, stop sul cellulare

Entro gennaio scatteranno nuovi limiti alle chiamate promozionali: sarà esteso il raggio d'azione del "Registro delle opposizioni": ecco come

Bruno Ansani

Email:

bruno.ansani@ievve.com

15 Gennaio 2022 - 11:53

Telefonate commerciali, stop sul cellulare

Sarà possibile evitare telefonate promozionali insistenti sul cellulare e bloccare le chiamate automatizzate: è quanto prevede la nuova normativa sul "Registro pubblico delle opposizioni" che entrerà in vigore entro la fine del mese di gennaio.

Il registro delle opposizioni, valido solamente per la rete fissa, viene infatti allargato alle telefonate automatizzate, senza operatori, e riguarderà tutti i numeri di cellulare. Il percorso per bloccare le chiamate commerciali indesiderate anche sulle utenze di telefonia mobile, sostiene il viceministro dello Sviluppo economico, Gilberto Pichetto Fratin, è completato ed entro fine gennaio ci sarà la deliberazione di approvazione. La proposta regolamentare è stata già concordata per ricevere i pareri e poi procedere alla trasmissione al Consiglio dei ministri per la deliberazione definitiva.

Per non ricevere più le telefonate commerciali sul cellulare: basterà aderire al registro delle opposizioni tramite web, telefono, via mail oppure con una raccomandata, e potremo dire addio alle chiamate indesiderate anche sulle linee di telefonia mobile. Finora nell’elenco era possibile inserire soltanto i numeri fissi. Con il nuovo provvedimento il registro sarà finalmente allargato a chiamate automatizzate, senza operatori e su telefonia mobile. E i call center che non si adegueranno alle regole rischiano di andare incontro a sanzioni severe.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400