Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PROGETTO DI KORE CON ASST

Una rete per accompagnare le neo-mamme

Dalla socializzazione al confronto sui temi della genitorialità

Claudio Bressani

Email:

claudio.bressani@ievve.com

08 Marzo 2022 - 17:42

Una rete per accompagnare le neo-mamme

I promotori del progetto alla presentazione

Una rete di servizi sanitari e sociali pubblici e di associazioni di volontariato per affiancare le neo-mamme, specie quelle straniere o con maggiore vulnerabilità sociale, e aiutarle in un momento complesso della loro vita, che con la pandemia è caratterizzato da ulteriore isolamento. È il progetto “Mamme & Co.”, presentato in ospedale a Vigevano questa mattina, non a caso l’8 marzo, festa della donna.

È promosso da due cooperative sociali Onlus, Kore di Vigevano Oltre confine di Sannazzaro, in collaborazione con altre associazioni e con l’Asst, con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, che eroga un contributo di 14.800 euro su 18.100 di costo totale.  

Alla presentazione sono intervenuti Nicla Spezzati per Kore, Valeria Cechetto per Oltre confine, Laura Cocchetti per l’associazione Allattamento e dintorni, per il reparto di Ginecologia Giovanni Marchitelli e la dottoressa Silvia Arrigoni, per quello di Pediatria il primario Lidia Decembrino, per il Consultorio familiare di Asst la ginecologa Valeria Martinelli, per il servizio sociale ospedaliero l’assistente sociale Sara Ongaro. Partecipano anche la Croce Rossa e l’associazione Oltremare. A rappresentare la Fondazione di Piacenza e Vigevano, ma anche il Coordinamento del volontariato, c'era Rossella Buratti.

 Il progetto prevede di creare occasioni qualificate di socializzazione per il tempo libero delle neo-mamme, così da offrire loro momenti di relazione e confronto su temi legati alla genitorialità e alle pari opportunità, insieme a eventi ricreativi e di accompagnamento alla conoscenza della città e delle istituzioni locali, come i servizi territoriali e gli sportelli rivolti a genitori e minori.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400