Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

elezioni comunali

Gambolò al voto: Grande Nord sosterrà la candidata di Fratelli d’Italia Elena Nai

Sfiderà il sindaco uscente Costantino (Lega e Forza Italia) e il candidato della sinistra Mazzucco (Pd e Articolo 1)

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

30 Aprile 2022 - 21:44

Gambolò al voto: Grande Nord sosterrà la candidata di Fratelli d’Italia Elena Nai

La conferenza stampa di sabato pomeriggio nella sede di Grande Nord, in via Galileo Galilei a Vigevano (foto di Jose Lattari)

Non solo Fratelli d’Italia e una lista civica. La candidata Elena Nai, che a Gambolò ha già indossato la fascia tricolore dal 2008 al 2013, avrà il sostegno anche della confederazione Grande Nord. È stato annunciato oggi pomeriggio (sabato) nel corso di una conferenza stampa convocata nella sede di Vigevano di Grande Nord. «Crediamo che Elena Nai – ha dichiarato il segretario provinciale di Grande Nord, Enrico Chiapparoli – sia una candidata seria, che ama il territorio in cui vive e la gente di Gambolò. È “territorialista” esattamente come lo siamo noi. Ci siamo confrontati sul programma, trovando molti punti comuni. Abbiamo quindi deciso di condurre la campagna elettorale al suo fianco e siamo sicuri che ce la farà».

 

Prima di trovare un accordo con il gruppo della candidata Nai, Grande Nord stava valutando la possibilità di presentarsi con una propria lista: “Grande Gambolò”. «Abbiamo però scelto – ha riferito Chiapparoli – di non frammentare il gruppo». Alberto Della Fontana, che fa parte della civica che sostiene Nai, ha aggiunto: «Abbiamo ragionato insieme, constatando che facciamo parte di un’unica coalizione». Mentre Paolo Iozzi, consigliere a Vigevano di Fratelli d’Italia, ha affermato: «È stata una scelta naturale e coerente, che porterà a dei risultati», annunciando che una parte importante del progetto politico sarà dedicata alla ricerca di finanziamenti del Pnrr, con una task force dedicata.

Nella foto, la candidata sindaco Elena Nai. Oggi esponente di Fratelli d'Italia, Nai è stata la prima sindaca donna a Gambolò. È avvocato e lavora in Asst

I contenuti del programma per il momento vengono tenuti sotto chiave. La candidata Nai anticipa solo alcuni dei punti principali. «Garantiremo maggior dialogo con i cittadini – afferma Elena NaiDialogo che in questi mesi ritengo sia venuto a mancare anche a causa del Covid. Mi è capitato più volte di parlare con concittadini che lamentavano la mancanza di un confronto diretto con chi amministra. Sono inoltre convinta che serva più attenzione, più cura, nei confronti della nostra città. Non solo durante il periodo della campagna elettorale. Pulizia, decoro e sicurezza sono tre questioni da affrontare con metodo, nell’arco di un quinquennio. E poi il capitolo tasse: se saremo eletti, non vesseremo i cittadini e non aumenteremo la tassazione per i prossimi 5 anni. In questo momento – conclude Nai – non posso impegnarmi a diminuirle solo perché  occorre prima analizzare a fondo la situazione, avendo i numeri davanti». Un altro tema che il gruppo promette che affronterà con proposte mirate è il calo demografico: «Negli ultimi 8 anni – ha spiegato Alberto Della Fontana – la popolazione gambolese è diminuita di circa 1400 persone. Questo, in parte, perché siamo convinti che il territorio abbia perso di attrattività».

Gli altri due candidati alle amministrative del 12 giugno sono il sindaco uscente Antonio Costantino, sostenuto da Lega, Forza Italia e da diversi gruppi civici, compreso quello dell’ex sindaco, e attualmente presidente del consiglio comunale, Giuseppe Magnani. Il centrosinistra schiera invece Davide Mazzucco, attualmente consigliere di opposizione, eletto cinque anni fa con la lista “SìAmo Gambolò” che era stata la seconda più votata (nel 2017 erano sei i candidati sindaco). Mazzucco è sostenuto, oltre che dalla civica, dall’area del centrosinistra gambolese, in particolare dal Partito Democratico e da Articolo 1.

 

L’articolo completo sul numero de L’Informatore Vigevanese in edicola giovedì prossimo

 

 

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400