Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Scomparso l'ex assessore socialista Francesco Aina

Aveva 92 anni. Fu Protagonista della storia politica vigevanese dagli anni '60 fino alla fine della Prima Repubblica

Bruno Ansani

Email:

bruno.ansani@ievve.com

23 Maggio 2022 - 12:54

Scomparso l'ex assessore socialista Francesco Aina

VIGEVANO - Per quasi trent'anni è stato uno dei protagonisti della vita politica vigevanese, anche se non era personaggio da riflettori. Francesco Aina è scomparso ieri, all'età di 92 anni. Entrato in consiglio comunale nei primi anni'60, diventa presto assessore (alla Polizia municipale) a partire dal 1968. All'epoca faceva parte del Psiup (Partito socialista di Unità proletaria), in un periodo nel quale la galassia socialista viveva continue scomposizioni e ricomposizioni.

NELLA FOTO SOPRA: Francesco Aina (a sinistra) con Rosario Mandoliti, compagni di partito e di giunta negli anni '80 (Mandoliti sarà anche sindaco dall'87 all'89).

NELLA FOTO SOTTO: Aina in consiglio comunale.  Alla sua destra l'allora sindaco Damiano Nigro

Negli anni '70 è assessore per un breve periodo con sindaco il comunista Luigi Bertone poi rientra dalla porta principale negli anni'80, con l'ultima giunta rossa, guidata da un altro sindaco Pci, Carlo Santagostino, come assessore ai lavori pubblici, carica che mantiene anche nel periodo delle giunte di pentapartito. Sarà assessore fino al 1991, quando il Psi non aderisce alla giunta "anomala" con Pci e Dc. La Prima Repubblica è ormai agonizzante: alle elezioni del 1993 Aina non si ripresenterà nemmeno candidato e il suo abbandono della politica è totale e definitivo.

Un'immagine recente di Francesco Aina

Torna ad occuparsi dell'azienda di famiglia (noleggio e vendita di flipper e giochi per gli esercizi pubblici) con il fratello Pietro e il figlio Ivano. L'altra figlia, Tiziana, è stata per 40 anni dipendente comunale, ora in pensione, con la responsabilità dell'ufficio sport. Nel marzo 2020 era rimasto vedovo della moglie Natalina Giarin.

I funerali si svolgeranno domani mattina (martedì 24) alle 11.30 alla chiesa di San Pietro Martire

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400