Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Sciopero, domani si ferma la scuola

L'agitazione nazionale proclamata dai sindacati per lunedì 30 maggio. Si protesta contro l'ultimo decreto legge del Governo sul reclutamento del personale

Bruno Ansani

Email:

bruno.ansani@ievve.com

29 Maggio 2022 - 11:11

Sciopero, domani si ferma la scuola

Per domani, lunedì 30 maggio, è stato proclamato uno sciopero nazionale del personale della scuola indetto da Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams. Lo sciopero si svolgerà per l'intera giornata ed è rivolto a tutti i lavoratori in servizio nelle istituzioni scolastiche ed educative italiane. E' stata organizzata anche una manifestazione a Roma. Si terrà a partire dalle 10.30 in Piazza Santi Apostoli.  

Diversi i motivi dietro alla protesta. C'è il problema del rinnovo del contratto del personale della scuola  e il no a interventi fatti per legge su materie come la formazione in servizio e il trattamento economico, di diretto impatto sul rapporto di lavoro e quindi secondo i sindacati da disciplinare in via negoziale. Il Governo, sempre secondo le organizzazioni sindacali, non ha dato alcun tipo di risposta in merito alle richieste di modifica avanzate sul Decreto legge 36 (formazione e il reclutamento del corpo docenti recentemente approvato dall’esecutivo).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400