Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

lunedì mattina

In Cavallerizza oltre 900 alunni per celebrare il Tricolore

Venerdì si prosegue allo stadio con i bambini delle scuole dell'infanzia

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

06 Giugno 2022 - 16:28

Sono stati complessivamente 908 gli alunni delle classi quarte e quinte delle primarie coinvolti nel progetto di educazione civicaLa bandiera italiana raccontata dai bambini. Viaggio alla scoperta dei valori costituzionali del Tricolore”, voluto dall’Assessorato alle politiche educative del comune di Vigevano in collaborazione con le scuole statali e paritarie della città. L’evento principale si è tenuto questa mattina (lunedì) nella Cavallerizza del Castello, dove sono stati esposti gli elaborati dedicati alla bandiera italiana, realizzati dai ragazzi, con l’intervento della guest star Geronimo Stilton.

Qui in basso, Geronimo Stilton e il vicesindaco di Vigevano Antonello Galiani

Il progetto continuerà venerdì 10 giugno, con “Gioca Insieme 2022” allo stadio Dante Merlo, in collaborazione con il Pool Vigevano Sport. Per i bambini delle scuole dell’infanzia verranno predisposti dei percorsi motori. «Sarà una sorta di saggio sportivo – spiega il vicesindaco Antonello Galianiche ho fortemente voluto per far partecipare anche i più piccoli a un momento di ripartenza alla vita all’aria aperta e di gruppo. Verrà infatti donata a ciascun bambino una maglietta di colore verde, bianco o rosso in base all’età, da indossare nella giornata dei giochi per ricordare il nostro Tricolore in segno unità e condivisione. Nonostante sia terminata l’emergenza pandemica, verrà posta massima attenzione al mantenimento della suddivisione in bolle delle scuole, per evitare possibili contagi. Un ringraziamento particolare va, oltre che alle insegnanti delle scuole dell’infanzia che svolgono quotidianamente un preziosissimo lavoro per la crescita dei nostri bambini, anche a tutto il personale del Pool Vigevano Sport, che ha permesso di avvicinare i nostri bambini allo sport sotto forma di gioco, includendo anche i più fragili. Vorrei infine rivolgere un grande ringraziamento alle famiglie dei nostri bambini e dei nostri ragazzi che rispondono sempre con grande partecipazione alle iniziative proposte dall’Assessorato alle politiche educative, e ai dirigenti scolastici con i quali costantemente collaboro con piacere».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400