Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

lomellina

«L'acqua non arriva, situazione tragica. Servono provvedimenti urgenti per salvare il raccolto»

Allarme siccità, interviene il sindaco di Robbio Roberto Francese

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

21 Giugno 2022 - 11:03

Assumere, immediatamente, tutti i provvedimenti necessari per salvare il raccolto. È quanto chiede agli enti superiori preposti l'amministrazione comunale di Robbio, attraverso una delibera di giunta, per far fronte alla gravissima situazione che sta vivendo l'agricoltura lomellina, nella zona del cosiddetto "triangolo del riso" tra Novara, Vercelli e Pavia.

«I nostri agricoltori – afferma il sindaco di Robbio, Roberto Franceseda giorni sono impegnati a salvare il raccolto, il nostro "oro giallo". Siamo di fronte a una siccità senza precedenti. L'acqua non arriva, è finita. La situazione è tragica ed entro qualche giorno moriranno tutte le coltivazioni. Nelle nostre zone si produce quasi la totalità del riso europeo. Servirebbe la pioggia, ma se non arriva bisogna provvedere con l'apertura delle dighe».

La giunta di Robbio ha condiviso le proposte presentate da Confagricoltura di Pavia, e il sindaco indica gli interventi da effettuare nel medio-lungo periodo, in particolare la creazione di bacini di accumulo dell'acqua e il rimboschimento delle fasce fluviali. «Se non piove – afferma Roberto Francese – la situazione verrà compromessa. Ci sono azioni da attuare nel breve, perché abbiamo le ore contate. E azioni da pianificare nel medio-lungo periodo per evitare il ripetersi di situazioni analoghe». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400