Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ambiente

A Gambolò i dati sulla qualità dell'aria sono a portata di smartphone

Installate cinque centraline sul territorio comunale, coperte anche le frazioni. Ecco come accedere alle informazioni

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

29 Giugno 2022 - 15:32

A Gambolò i dati sulla qualità dell'aria sono portata di smartphone

Immagine di repertorio

Già da qualche tempo l’amministrazione di Gambolò aveva annunciato l’intenzione di installare delle centraline per monitorare la qualità dell’aria sul territorio comunale. Ora il progetto entra nel vivo grazie alla collaborazione con la startup Wiseair, che ha sviluppato una piattaforma denominata “Ido”. L'applicazione permette l’accesso alle informazioni sulla salubrità dell’aria che respiriamo, mettendo a disposizione dei cittadini i dati raccolti dai sensori di rilevazione dell’inquinamento atmosferico.

Le centraline installate a Gambolò sono al momento cinque:

  • in piazza Cavour (Municipio)
  • all’istituto comprensivo di corso Garibaldi
  • Garbana
  • Remondò
  • Belcreda

«I dati raccolti – fanno sapere dal Comune – contribuiranno a una maggiore comprensione dei fenomeni di inquinamento e forniranno le informazioni necessarie a supportare le decisioni dell’amministrazione negli anni a venire. Da oggi, inoltre, tutti i cittadini di Gambolò potranno conoscere in tempo reale l’aria che respirano, scaricando l’applicazione Wiseair, disponibile su tutti gli store. Saranno, quindi, in grado di accedere in tempo reale ad informazioni chiare e trasparenti sullo stato dell’aria del proprio Comune».

Il video sul progetto di monitoraggio ideato dalla startup per i Comuni italiani. La piattaforma digitale "ido", che permette ai cittadini di conoscere i dati realativi alla qualità dell'aria sul proprio territorio comunale

I dati verranno trasmessi ad Arpa che, in caso di necessità, predisporrà gli opportuni interventi. «Il 2022 continua a essere un anno incredibile per le collaborazioni con i comuni italiani – fa sapere Paolo Barbato, amministratore delegato di Wiseair – Abbiamo avuto il piacere di iniziare a lavorare con tantissime amministrazioni proattive e attente alla salute del proprio territorio e dei propri cittadini proprio come quella di Gambolò. L’installazione di questa infrastruttura rappresenta un ulteriore passo verso la realizzazione della nostra vision: riportare l’aria pulita nelle città di tutto il mondo».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400