Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TRASPORTI

Treni, 14 linee ferroviarie regionali su 42 non raggiungono l'indice di affidabilità fissato dalla Regione

Il "bonus" previsto anche per i pendolari della Milano-Mortara

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

15 Luglio 2022 - 17:04

Treni, 14 linee ferroviarie regionali su 38 non raggiungono l'indice di affidabilità fissato dalla Regione

La Milano-Mortara ha ottenuto un indice di affidabilità dell'8,66%.

Sono 14 sulle 42 linee ferroviarie complessivamente monitorate che lo scorso mese di maggio non hanno raggiunto l'indice di affidabilità minimo stabilito dalla Regione e fissato al 5%. La quarta peggiore tratta in assoluto, alle spalle della Voghera-Piacenza (9,16%); della Piacenza-Lodi-Milano (9,15%) e della Lecco-Molteno-Como (8,82%) è la Milano-Mortara che si attesta all'8,66%. Alla luce di questi riscontri per tutti i viaggiatori in possesso di un abbonamento mensile o annuale il mese prossimo verrà erogato il “bonus”.

Il quadro completo della rete ferroviaria regionale

La situazione resta però decisamente preoccupante per la tratta lomellina, che sposta ogni giorno da non meno di ventimila persone, alle prese con frequenti disservizi, ritardi e cancellazioni. E non meglio vanno le cose per diverse altre tratte della provincia: la Stradella-Pavia-Milano ha evidenziato un indice di affidabilità dell'8,44%, la Pavia-Torreberetti-Alessandria del 7,14%, la Pavia-Mortara-Vercelli del 6,12%.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400