Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

"Sei vergine come Cicciolina": l'offesa del consigliere leghista alla cinquestelle Baldina

L'episodio nel tardo pomeriggio durante una seduta della commissione consiliare dedicata al progetto per la ristrutturazione del canile. "Valuto una querela"

Bruno Ansani

Email:

bruno.ansani@ievve.com

18 Luglio 2022 - 20:19

"Sei vergine come Cicciolina": l'offesa del consigliere leghista alla cinquestelle Baldina

La consigliera M5S Silvia Baldina durante la commissione consiliare di oggi

VIGEVANO - "Sei vergine come Cicciolina". L'offesa è stata rivolta oggi pomeriggio durante una seduta di commissione consiliare da parte del consigliere comunale leghista Marco Cividati alla collega Silvia Baldina, del Movimento 5 Stelle.

Tutto registrato, tutto visibile sul sito del Comune nella sezione consiglio live. 

Qui il link dal quale assistere alla seduta. L'episodio citato avviene intorno all'ora di registrazione.

Qui sotto, tratto da un post del consigliere Luca Bellazzi (Polo Laico) il frammento della seduta

La seduta della commissione consiliare Lavori Pubblici, presieduta dalla leghista Daniela Carignano, era stata convocata per discutere del progetto di sistemazione del canile di via Valletta Fogliano, una questione che da tempo sta particolarmente a cuore alla consigliera Baldina. 

Marco Cividati, consigliere comunale della Lega eletto nel 2020 con 96 preferenze

Il consigliere Cividati non fa parte della commissione ed era presente quindi in veste di uditore. Dopo circa un'ora di discussione, anche animata ma civile Baldina interviene sottolineando la propria insoddisfazione per il progetto, lanciando una proposta per un concorso di idee per "disegnare" il nuovo canile e lanciando in conclusione una frecciatina all'amministrazione comunale: "Il potenziale canile nuovo ora è fermo, ma tra due anni ve lo riproporranno ancora perchè si vota...".

A questo punto Cividati interrompe la consigliera cinquestelle: "Già, tu sei vergine". "Io sì, è chiaro, sono all'opposizione..", la replica.

"Come la Cicciolina sei vergine", risponde il leghista. La consigliera Baldina resta interdetta poi chiede venga messa a verbale la frase, poi lascia l'aula. Il consigliere Pd Emanuele Corsico Piccolini cerca di intervenire in difesa di Baldina, ma la presidente Carignano impedisce (a forza di urla) l'intervento. Ne è seguito un alterco che è durato diversi minuti e con toni forti: «Lei è una persona imbarazzante», ha gridato Carignano rivolta a Corsico: anche l'esponente Pd dichiara di voler «tutelare la mia onorabilità e professionalità nelle sedi opportune». 

Sui social, dopo che Corsico ha riportato l'accaduto, si scatenano immediate le reazioni all'offesa, considerata volgare, sessista e - giustamente - per nulla non degna del consiglio comunale.

"ORA VALUTO UNA QUERELA"

La prima reazione di Silvia Baldina è ironica. E sui social scherza amaramente sull'accaduto.

Pochi minuti dopo, invece, ecco la dichiarazione della consigliera cinquestelle. "In commissione si è parlato della ristrutturazione del canile. Una struttura vecchia di 40 anni, e già solo per questo il sindaco dovrebbe vergognarsi.
Non c’è traccia del canile nuovo, promesso nel 2019, guarda caso alla vigilia delle elezioni - afferma Baldina - Si faranno solo degli interventi obbligatori, in quanto alcune attrezzature erano ormai fuori norma. il risultato è che avremo cucce ancora più piccole di quelle esistenti, di circa 2 metri per lato. 

Silvia Baldina, consigliera comunale del Movimento 5 Stelle

"In tutto questo, mentre facevo notare alla Lega che non aveva mantenuto le promesse di un canile più grande e moderno, il consigliere Cividati mi ha paragonata a Cicciolina: “tu sei vergine come Cicciolina” mi ha detto per ben due volte davanti ai volontari del canile e in diretta streaming. Non è più accettabile questo atteggiamento da parte delle istituzioni e mi riservo di valutarne una querela".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400