Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Smentiti i dati diffusi da oltre un mese da Asst

«All'ospedale di Vigevano zero ricoverati Covid», ma non è vero

Ieri ce n'erano almeno 12 e nelle settimane scorse anche di più

Claudio Bressani

Email:

claudio.bressani@ievve.com

01 Settembre 2022 - 11:43

«All'ospedale di Vigevano zero ricoverati Covid», ma non è vero

Secondo Asst all’ospedale di Vigevano non ci sono più ricoverati Covid fin dal 27 luglio: zero pazienti con sintomi specifici e anche zezo casi incidentali, cioé persone entrate per altre patologie e poi risultate positive al tampone.

Ma non è vero, come ha scoperto l’Informatore. Nella giornata di ieri, mercoledì, mentre Asst comunicava «Zero ricoverati in area medica (nessuna insufficienza e nessun incidentale)» in ospedale c’erano almeno 12 positivi incidentali: 10 nel settore B del reparto di Medicina interna e 2 nell’Obi, l’area di Osservazione breve intensiva del Pronto soccorso. E può essere che ce ne siano anche altri sparsi nei vari reparti chirurgici.

È così da settimane, come riferiscono fonti interne dell’ospedale: mentre il dato ufficiale era sempre zero, a Vigevano c’erano in certi periodi anche 15-20 ricoverati Covid. Asst, contattata, si è impegnata a fare una verifica sui numeri, precisando di aver sempre riferito i ricoverati in area Covid, dove in effetti non ce n’è (due posti letto rimasti attivi nel reparto Covid-1, fino a ieri sera vuoti). Ma il comunicato non parla di area Covid, bensì di area medica.

Resta da capire se i dati riferiti da Asst agli organi di comunicazione sono gli stessi trasmessi anche alla Regione. In tal caso sorgono pesanti dubbi sull’attendibilità del numero di 633 ricoverati non in terapia intensiva in Lombardia che risultava ieri, dato in progressiva diminuzione ma forse incompleto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400