Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, serie D: la Pixel parte con una vittoria

Inzago superata nel finale (67-60) davanti a un buon pubblico. Cade invece a Magenta (78-68) la Virtus Gambolò

24 Settembre 2010 - 23:50

Si apre nel migliore dei modi la stagione della Pixel Cat Vigevano, che tra le mura del Basletta contro Inzago conquista un successo meritato per come i ducali di coach Aiello - che non hanno potuto contare su Bocca, out per un problema alla caviglia - hanno saputo impostare la sfida. Decisivi i minuti finali, dopo circa 38'''''''' equilibrati nei quali avanti nel punteggio si è trovata soprattutto la compagine milanese. Sul 60-60 un 2/2 dalla lunetta di capitan Carnevale regala il vantaggio, e a 24" dal termine dell''''''''incontro Moalli si inventa la tripla che decide la sfida. Sul 65-60, i giochi sono chiusi. Finirà, dopo il 2/2 di Campana, 67-60. «Sono felice - ha spiegato coach Luca Aiello a fine gara - anche perchè grandi protagonisti sono stati un ''''''''91 come Moalli e un ''''''''92 come Campana. Crediamo nei giovani, e non abbiamo problemi a dare loro responsabilità. Ma grande è stata la prova di tutti, che hanno saputo fare la cosa giusta al momento giusto». 
Venerdì prossimo per la Cat trasferta a Lodi.

Sconfitta esterna, quindi, per la Virtus Gambolò, che nel primo turno del campionato di C regionale contro Magenta gioca bene ma non riesce a concretizzare del tutto. Le basse percentuali risulteranno determinanti ai fini del 78-68 finale che ha regalato i due punti alla squadra milanese. «Dobbiamo solo lavorare - ha analizzato il tecnico lomellino Maurizio Bertelà - qualche spunto positivo c''''''''è stato». Venerdì per Finazzi e compagni esordio casalingo, contro Nerviano.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400