Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

C Regionale: il derby alla Cat, Vetrotenda retrocede in serie D

La squadra di Munini non riesce nell'impresa di agganciare i play-out. Al PalaBasletta i vigevanesi si impongono 84-72 e chiudono un'ottima stagione al quinto posto.

06 Maggio 2012 - 12:03

Nell'ultima giornata di campionato la Pixel non fa sconti a Gambolò. Il quintetto di Rossberger si aggiudica il derby lomellino (84-72) condannando alla retrocessione la Vetrotenda che, in caso di successo, avrebbe potuto giocarsi i play-out visto che Magenta è stata sconfitta di un punto a Daverio. Al contrario, terminando ultimo a pari punti con i milanesi, Gambolò resta penalizzato per aver perso entrambi i confronti diretti. Davanti a un buon pubblico, la squadra di Munini ha retto bene il confronto nei primi due quarti, sostenuta da Adu e Mazzanti e da un Gomez che, per quanto non al meglio causa problemi alla schiena, sotto le plance fa sempre valere la sua stazza. Sul fronte ducale Leonavicius e Finazzi accumulano punti e rimbalzi che proietteranno entrambi verso l'ennesima doppia doppia della stagione, ma Menarini dopo un ottimo avvio ha problemi di falli. Nel secondo tempo, però, la Pixel serra meglio le maglie della difesa e con il contributo di tutti opera il primo vero break dal quale Gambolò non riuscirà più a rientrare. Vigevano chiude quindi al quinto posto un'ottima stagione con un bilancio di 19 vittorie e 11 sconfitte a quattro soli punti da Casorate e Cassano che si sono qualificate per i play-off. Come matricola davvero niente male!
Pixel Cat Vigevano Leonavicius 13, Menarini 7, Novicik 6, Finazzi 11, Sala 8, Bocca 2, Campana 16, Maiocchi 12, Galindez 9, De Giorgis. All. Rossberger.
Vetrotenda Gambolò M. Munini 5, Sala 4, Adu 23, Moretti 11, Savini 8, Mazzanti 13, Gomez 8, Favario, Andreossi; ne Fotia. All. S. Munini.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400