Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie D, Robbio passa anche a Corbetta (67-78)

La Fluidotecnica ha confermato questa sera l'imbattibilità al termine di una gara sofferta. Venerdì, invece, Gambolò aveva conquistato a Venegono la terza vittoria esterna (85-102).

27 Ottobre 2012 - 12:54

Serie D, Robbio passa anche a Corbetta (67-78)
Quinta vittoria consecutiva per la Fluidotecnica Robbio che si conferma in vetta solitaria alla vigilia del match verità con Voghera della prossima settimana. Tuttavia per la squadra di Sguazzotti la partita di Corbetta non è stata una passeggiata, anzi, di tutte le gare affrontate sinora è stata di sicuro la più difficile. Merito della velocità e aggressività del giovane quintetto milanese che la scorsa settimana aveva sgambettato Gambolò e che quest'oggi ha impensierito fino all'ultimo la capolista. La gara infatti è sempre stata punto a punto e solo negli ultimi tre minuti Robbio è riuscito a spezzare l'equilibrio, anche se il divario finale di undici punti appare poco veritiero.
Il tabellino: Menarini 10, Sala 12, Di Ciocia, Carnevale 2, Andreello 1, Campana 11, Cislaghi 2, Petracin, Martinetti 21, Moalli 19.

Venerdì sera, contro una formazione giovane e oltretutto incompleta (Venegono dopo la quinta di campionato resta l'unica squadra ancora ferma al palo visti i contemporanei successi di Marnate e Sanmaurense), Gambolò è tornato alla vittoria. Positivo l'approccio alla gara, nel primo tempo infatti la squadra di Munini si è ben mossa in campo andando al riposo con un vantaggio rassicurante. Nella ripresa, però, la squadra ha peccato un po' di concentrazione consentendo il recupero degli avversari che con un atteggiamento aggressivo sono riusciti a rimontare fino al -7. Negli ultimi cinque minuti la Virtus si scuote e si riprende un vantaggio rassicurante. Complessivamente positiva la prova in attacco, mentre da migliorare la difesa perchè 85 punti subiti da una squadra come Venegono sono indubbiamente un po' troppi. Con questa partita i lomellini hanno esaurito il ciclo di quattro trasferte consecutive che ha portato tre vittorie (peccato il passaggio a vuoto di Corbetta, una sconfitta evitabilissima). Venerdì si torna finalmente al PalaOlimpia per affrontare il derby pavese con la Sanmaurense.
Il tabellino: Branca 25, Kam 16, Scrocco 18, Munini 11, Azzini 2, Andreossi 6, Bocca 10, Moretti 14.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400