Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie D, anche Gambolò vince gara1 di play-off

Grande prova del quintetto di Munini che passa a Milano contro il Basketown (73-71). Mercoledì il ritorno a Gambolò.

19 Maggio 2013 - 21:49

Serie D, anche Gambolò vince gara1 di play-off
Sicuramente meritato il successo della Virtus nella prima gara delle semifinali play-off. I gambolesi affrontavano a Milano il Basketown, secondo nel girone C (ma con gli stessi punti del Segrate che ha chiuso primo). Risso e compagni hanno giocato senza timori reverenziali, conducendo quasi sempre nel punteggio, seppur con margini limitati. Dopo l'iniziale vantaggio di 0-6, Gambolò si fa sopravanzare alla fine del primo quarto (13-12). Nel secondo ancora sorpasso e controsorpasso, poi cinque punti di fila di Kam regalano al 18' il +4, vantaggio che potrebbe essere incrementato dalla lunetta, ma Gambolò fa solo 1/4 e perde palla a una manciata di secondi dalla fine consentendo ai milanesi di andare al riposo lungo sotto di una sola lunghezza (27-28). In avvio di terza frazione è Branca che tenta un nuovo allungo (27-32), ma i rossi di casa riescono ancora a mettere la testa avanti (35-34 al 4'). E' però l'ultima volta: Moretti e Kam regalano il +6 al 7' e Gambolò sembra avere ormai l'inerzia dalla sua parte anche se il vantaggio resta contenuto (45-49 al 30'). A metà dell'ultima frazione, dopo i canestri della premiata dittta Branca & Kam, una bomba di Moretti spezza definitivamente l'equilibrio (55-65). Gli ospiti controllano senza patemi capitalizzando dalla lunetta e solo nell'ultimo minuto un paio di ingenuità dei lomellini consentono al Basketown di confezionare proprio sulla sirena un parziale di 8-0, ma Gambolò in realtà non ha mai rischiato di vedersi sfilare una sacrosanta vittoria.
In un incontro così delicato coach Munini ha preferito affidarsi agli uomini di maggior esperienza, che l'hanno ripagato. Su tutti Branca e Kam. Il primo, dopo un inizio così così, ha carburato ed è stato al solito una spina nel fianco della difesa milanese nonostante una marcatura al limite del lecito; il secondo è stato straripante a rimbalzo ed essenziale in attacco. Bene comunque anche Risso, Moretti e Bocca. Gambolò ha probabilmente approfittato del fatto di aver su di sè una pressione minore. Era importante partire con il piede giusto, adesso però bisogna tenere alta la concentrazione: mercoledì sarà un'altra battaglia per guadagnarsi la finale. 
Il tabellino: Risso 6, Munini 2, Branca 28, Kam 21, Moretti 10, Bocca 6, Consolandi, Savini; ne Azzini e Fugino.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400