Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie D, anche Gambolò accede alla finale play-off

Dopo il rovescio di mercoledì scorso al PalaOlimpia, la Virtus si riscatta superando a Milano il Basketown (57-71). In finale il quintetto di Munini affronterà, a partire da venerdì 31 maggio, il Basket Groane di Lentate sul Seveso.

27 Maggio 2013 - 00:25

Serie D, anche Gambolò accede alla finale play-off
Vista la scoppola di garadue, in pochi credevano che Gambolò avesse la forza di violare per una seconda volta il fortino del Basketown. E invece, nonostante un tifo assordante, la Virtus è riuscita nell'impresa sfruttando soprattutto una terza frazione shock da parte dei milanesi. Nel primo quarto le squadre risentono della posta in palio e commettono parecchi errori, si segna con il contagocce: il Basketown chiude avanti 15-12. Nella seconda frazione i padroni di casa partono forte e al 5' raggiungono il massimo vantaggio (29-18). Gambolò riesce a contenere i danni e va al riposo lungo sotto di 6 (34-28). Si riparte con le squadre che per quattro azioni di fila a testa non "vedono" il canestro e proprio quando si comincia a pensare che Gambolò stia sprecando una ghiotta occasione per rientrare la partita gira clamorosamente: prima cinque punti di fila di Moretti, poi la bomba di Branca per il sorpasso (34-36 al 23') danno il via a un clamoroso parziale di 19-0 per Gambolò che al 25' vola 34-47. Gli uomini di Papale sono storditi e non riescono a reagire (41-53 al 30'). Nell'ultima frazione Gambolò prova ad amministrare il vantaggio, i milanesi la mettono sulla bagarre e riescono a dimezzare lo svantaggio (51-57 al 35). Una bomba di Risso dà nuova forza ai lomellini, poi un doppio antisportivo con i milanesi che reclamano una presunta testata di Branca. Gli animi si surriscaldano, ma Gambolò non perde la testa e quando escono Bocca e Risso per falli manca poco alla fine e il vantaggio è rassicurante per la Virtus che aggancia quindi una finale isperata in avvio di stagione. Venerdì garauno a Lentate, il ritorno martedì 4 giugno a Gambolò, eventuale bella venerdì 7. In caso di sconfitta, Gambolò avrà un'ulteriore possibilità: le perdenti delle quattro finali regionali disputeranno infatti uno spareggio per ulteriori due promozioni in serie C.
Basketown Milano: Tienghi 9, Bellipaci 6, Ricci 5, Petrosino, Garavaglia 15, Berlucci, Tessari 4, Falgiovio, Motta 7, Giannetti 12. All. Papale.
Virtus Gambolò: Risso 9, Branca 30, Kam 9, Moretti 16, Bocca 5, Savini 2, M. Munini, Andreossi; ne Azzini e Fugino. All. A. Munini.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400