Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, Gambolò mette la freccia con Arcisate

Con un parziale di 24-5 negli ultimi 6 minuti di gioco, la Virtus coglie la seconda vittoria in campionato sorpassando Arcisate (68-62), una delle quattro squadre che condividono la testa della classifica.

16 Novembre 2013 - 00:40

Serie C, Gambolò mette la freccia con Arcisate
Una partita che per certi versi sembrava replicare quella di sette giorni prima a Cassano. Gambolò si muove bene in campo nei primi due quarti giocandosela alla pari con i varesini (19-21, 36-39), poi nel terzo periodo un momento di black out consente agli avversari di scattare in avanti (42-52). La situazione non migliora in avvio di ultima frazione, Gambolò difende bene, ma in attacco è in grande difficoltà e al 34' il tabellone recita 44-57. La squadra di Valenti, però, non si perde d'animo e tutto in un attimo si aprono le cateratte. Loughlimi con tre bombe di fila è il simbolo della riscossa lomellina, Branca, per quanto ancora alle prese con un problema muscolare, lo affianca da par suo e Gambolò confeziona il parzialone finale che stende Arcisate. Una nota di merito per il giovane Pivi che in cabina di regia si è ancora ben comportato.
Nonostante la battuta d'arresto, Arcisate resta al comando della classifica visto il contemporaneo passo falso di Cassano a Opera e in attesa di vedere come si comporteranno Cislago e Bosto Varese.

Virtus Gambolò Branca 27, Sala 2, Loughlimi 25, Carnevale 6, Nai 1, Poggi 5, Andreossi, Pivi, Munjutu 2; ne Fugino e Gibertoni. All. Valenti.
Baj Arcisate Fanchini 11, Valeri, Gaspari 11, Laudi 14, Bolzonella 3, Scodro, Mondello 9, Armanini, Rulli 8, Clerici 6; ne Ceresa. All. Vis.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400