Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, Gambolò ferma la capolista

Impresa della Virtus che al PalaOlimpia ha superato la prima della classe Cassano (49-47). Per la squadra di coach Granata è il terzo successo di fila.

08 Marzo 2014 - 01:51

Serie C, Gambolò ferma la capolista
Due vittorie in trasferta, adesso il successo a spese della capolista, davvero tanta roba per una squadra che fino a tre settimane fa sembrava nel profondo della crisi più nera. Invece il lavoro di coach Granata sta dando i suoi frutti, il gruppo è sicuramente cresciuto ed è più coeso, tanto da sopperire all'assenza di Banin, alle condizioni non ottimali di Poggi e alla giornata no al tiro di Loughlimi. A onor del vero Cassano si è presentato a Gambolò senza un giocatore di spicco come Mapelli, ma questo non sminuisce i meriti dei padroni di casa. L'incontro, come dice ampiamente il punteggio, non è stato granchè spettacolare e ha visto prevalere le difese sugli attacchi, tant'è vero che Gambolò ha tirato solo 16/59 dal campo. La Virtus ha avuto il merito di crederci sempre, anche quando, dopo una gara tutta di testa e un massimo vantaggio di 12 punti, nel finale si è vista sorpassare dagli avversari. Sul 47 pari Munjutu firma il controsorpasso con due tiri liberi, quindi Pivi completa l'opera recuperando l'ultimo pallone. Ancora positiva la prova di Gibertoni in regia, note di merito anche per Nai e Sabatini.
Virtus Gambolò: Sala, Loughlimi 11, Gibertoni 2, Nai 10, Pivi 3, Sabatini 3, Andreossi, Vorfa 8, Poggi 2, Munjutu 10; ne Granata. All. Granata.
Cassano: Vanoli 3, Gandolfi 7, Kimanov, Beretta 3, Rocca 18, Poggiolini 10, De Lucia 6, Pariani; ne Mileo e Banin. All. Crugnola.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400