Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, entrambe sconfitte le lomelline

Turno negativo per Robbio e Gambolò. Ieri la Fluidotecnica è stata superata in casa dall'Ebro (72-93), questa sera invece la Virtus ha perso a Clivio contro Arcisate (76-60).

16 Marzo 2014 - 00:23

Serie C, entrambe sconfitte le lomelline
Dopo l'exploit della scorsa settimana a Cislago, brutta battuta d'arresto del quintetto di Sguazzotti che si stacca dal gruppetto delle seconde incappando in una serata decisamente storta. Contro una squadra che non ha particolari ambizioni di classifica, già battuta nel girone d'andata, Robbio in pratica non è mai riuscito a entrare in partita come testimoniano i parziali di 19-27, 36-51, 55-72.
Fluidotecnica Robbio: Menarini 9, Sala 25, Vigliaturo, Werlich 14, Diciocia, Andreello 10, Cislaghi, Martinetti 10, Moalli 4. All. Sguazzotti.
Ebro Milano: Aliquò 2, Monzani, Borroni 17, Stenco 4, Galati 16, Fontana 11, Maloba 5, Santroni 17, Faini 4, Benazzi 17. All. Tirsi.
Reduce da tre vittorie di fila, Gambolò non ce l'ha fatta a ripetersi sugli stessi livelli venendo a mancare un po' di concentrazione e determinazione. Dopo un avvio abbastanza positivo nel quale ha raggiunto il massimo vantaggio sul 22-14, gli ospiti subiscono il ritorno dei padroni di casa. Nell'ultima frazione il quintetto di Granata ha una reazione che lo riporta a sole 4 lunghezze dagli avversari, ma poi Arcisate confeziona un parziale di 15-0 che chiude definitivamente la gara. Gambolò, che alla distanza ha accusato anche un certo calo fisico forse dovuto a rotazioni limitate, soprattuttto ha tirato male, sia dalla lunetta (solo 15/31), che dal campo (21/43 da due e 1/16 da tre).
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400