Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie D, la Pixel Asm Energia "schianta" Gardone

Subito avanti, i ducali controllano fino alla fine (83-57)

21 Marzo 2014 - 22:43

Serie D, la Pixel Asm Energia "schianta" Gardone

A inaugurare la sfida è una tripla di Ceper. Gardone non si rende eccessivamente pericolosa, e al 4' i ducali comandano 9-2. Un'altra bomba, di Barbirato, porta il distacco in doppia cifra (12-2). Due antisportivi fischiati ai bresciani - inframmezzati da uno assegnato a Ceper, non senza qualche dubbio - valgono il 18-3  del 7'. Nessun sussulto in questa fase, con Vigevano decisamente in controllo, per il 29-7 del primo riposo breve. 

L'avvio del secondo quarto lascia inalterati gli equilibri: a -7'24" il tabellone recita 34-9. Qualche errore al tiro dei padroni di casa offre agli avversari la possibilità di rimontare, e a -2'30" è 36-23, con coach Munini a chiamare un minuto di sospensione per riordinare le idee. La situazione al rientro sul parquet non cambia di molto, 38-27 al 20'. 

Pronti via e si riparte con un 5-0 ospite, Vigevano spreca un paio di palloni ma una bella giocata di Ceper spegne immediatamente il break. È ancora Ceper, tra i migliori di serata, a mantenere avanti i lomellini. Barbirato dalla lunetta segna il 45-34. È un momento intenso della sfida, dove i ducali ritrovano una certa vena offensiva e riallargano la forbice (58-41 al 7') con Cattaneo particolarmente ispirato. All'ultimo intervallo si giunge sul 62-43, con Gardone che pare aver esaurito la carica. 

La prima parte dell'ultima frazione conferma questa tesi, con un parziale di 10-1 (72-44) in neppure due minuti e mezzo che spegne le residue speranze ospiti. Nel finale c'è anche spazio per il canestro del giovane Orsenigo. Alla sirena sarà 83-57. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400