Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Dnb, per Mortara il derby è ancora tabù

Nella terza gara della fase a orologio l'Expo ha ceduto questa sera al PalaTreves per 78-73.

30 Aprile 2014 - 23:27

Dnb, per Mortara il derby è ancora tabù
I lomellini hanno iniziato piuttosto bene, come del resto avevano già fatto nelle due precedenti gare. Dopo 3'30'' i mortaresi conducono 2-11 e fino a un minuto dalla prima sirena sembrano in controllo, poi però i tiri liberi di Maggio e la bomba di Appendini riportano la squadra di Petitti a -2 (18-20). Alla ripresa del gioco Pavia passa per la prima volta a condurre, l'Expo resta però a contatto di gomito, ma anche in questo caso il finale di tempo è favorevole ai padroni di casa che si portano sul +7 (38-31). Alla ripresa del gioco Mortara sembra alzare bandiera bianca, tant'è vero che il divario lievita inesorabilmente e a 3 secondi dalla sirena una bomba di Maggio sigla il +23 per la Nadirex. Sembra finita, ma nell'ultimo quarto l'Expo infila un clamoroso parziale di 20-0 che riapre i giochi (69-64 al 36'). Mortara in effetti lotta fino all'ultimo, ma Pavia, passato lo spavento, riesce a spuntarla 78-73.
A questo punto Mortara per essere sicura di assicurarsi matematicamente i play-off senza dover aspettare i risultati delle dirette concorrenti Montecatini (che ha posticipato a mercoledì 7 l'incontro con Alessandria) e Piombino, nei confronti delle quali è in vantaggio negli scontri diretti della prima fase, dovrà battere domenica al PalaGuglieri il Don Bosco Livorno (ore 18), che al contrario si gioca la salvezza con Castelfiorentino e Cus Torino.
Nadirex Pavia: Fossati 5, Politi 14, Degrada 19, Tassone 13, Cristelli 2, Appendini 5, Maggio 14, Terzaghi 5, Frontini 1; ne Rossi. All. Petitti.
Expo Mortara: Del Sorbo 12, Cavallaro 18, Grugnetti 2, Mossi 7, Tardito 15, Fant 2, Manuelli 17, Di Paola; ne Avanzini e Bossi. All. Zanellati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400